38 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
becam

Consigli ai genitori

29 Marzo 2012#11:33 | pubblicato da: Massimo Valente | 10 commenti

I motivi per cui potete portare dall'osteopata il vostro bebè, sono svariati: perché è spesso agitato, oppure ha un lato o la parte posteriore del cranio piatto, non si gira su di un lato, rigurgita, piange spesso, o ancora, perché ha le coliche. Durante il periodo della gravidanza il vostro bambino è restato per molto tempo in posizione fetale (con le spalle incurvate), ed è per questo che spesso, quando vi prendete cura di lui, può trovare più comode alcune posizioni con le spalle incurvate, che lo rassicurano di più.

Qualche consiglio utile ai genitori

Per portare il vostro bebè

  • Essendo troppo piccolo non ha ancora sviluppato le capacità di controllare i muscoli del suo corpo, per questo motivo è importante offrire sempre un sostegno alla testa. Per esempio quando è sdraiato nella culla o su un'altra superficie piana, per sollevarlo, è consigliabile infilagli per prima cosa la mano sinistra sotto il collo con il palmo che sostiene la testa, e la mano destra sotto il sedere. Piegati in modo che il tuo avambraccio sinistro segua la linea della sua schiena.
  • Quasi tutti i bambini amano stare appoggiati alla spalla perché li fasentire sicuri e protetti e in questo modo sarà anche per te più facile trasportarlo o cullarlo.
  • Dai 4-5 mesi, mettere il bambino in piedi, sempre evitando di afferrarlo dalle ascelle.

Durante l'allattamento

  • Evitare di mettere le vostre braccia dietro le sue spalle, cercando di tenerlo sotto la testa e le cosce. Aiutatevi con un grande cuscino, il cosiddetto “cuscino d'allattamento” che darà sollievo anche alle vostre spalle.
  • Se il bambino mostra difficoltà a ruotare la testa, stimolate la rotazione dal lato verso cui ha difficoltà a girarla, questo aiutandovi con un giochino, la luce, oggetti attrattivi, e allattandolo ecc... fino al raggiungimento della simmetria. Evitare stimolazioni sbagliate che curvino il bebè.
  • Non incoraggiare il bambino a mettersi in piedi (questa posizione comincia alla fine del 1° anno).

Se il vostro bambino rigurgita
Mettete un cuscino sotto il materasso al livello del tronco e della testa, oppure potete aiutarvi con un materasso anti-rigurgito.

Se il bebè ha il cranio piatto (plagiocefalia posteriore di origine posturale)
Di giorno, sotto sorveglianza, addormentatelo alternativamente sulla spalla destra e poi sinistra, favorendo il lato verso il quale non gira la testa. Di notte, lasciatelo a schiena dritta.

Per saperne di più su questo argomento consultare la pagina sulla Plagiocefalia

Per le uscite, nel marsupio e in macchina

  • Durante i primi mesi portare il bebè in una “sciarpa africana” che permette di rispettare la fisiologia del bambino.
    Il marsupio invece (con le gambe appese nel vuoto) curva troppo il bambino e non protegge le sue anche. Oltre ad essere mal fatti per la schiena di chi li indossa, i marsupi obbligano il bimbo in posizione non anatomiche e scorrette. Un neonato non dovrebbe mai essere posto con la schiena eretta e non dovrebbe mai scaricare il peso sui genitali così come succede con quasi tutti i marsupi in commercio; tantomeno dovrebbe, prima di qualche mese,  invertire la fisiologica curvatura della schiena rimanendo in un marsupio con la faccia rivolta verso la strada e pressoché penzolante. Al contrario i bimbi dovrebbero essere portati in posizione attiva e fisiologica, con le gambine divaricate in modo naturale e il peso scaricato sul sederino. Questo tipo di portatura è reso possibile dalle fasce in primo luogo, dai mei tai che sono fasce modellate a marsupio, e da particolari e rarissimi marsupi in commercio.
  • In macchina: cullette e più tardi il seggiolino per auto. E' indispensabile avere un seggiolino auto/ovetto oppure, per i primi mesi, una navicella omologata per trasportare il bambino in macchina. I seggiolini adatti ad un neonato appartengono alla categoria 0 e 0+, e permettono di trasportare il bambino fino a 10 o 13 kg. Per molte mamme l'ovetto si è rivelato molto comodo, perché spesso il bimbo si addormenta nel viaggio e si può facilmente spostare dalla macchina alle ruote del passeggino (se si possiede un passeggino adatto a fissare l'ovetto, il cosiddetto “trio”). Per i viaggi lunghi è preferibile utilizzare la navicella, per far stare il bambino in posizione sdraiata, e se avete intenzione di spostarvi molto in macchina, controllate che la navicella della carrozzina abbia l'omologazione per essere fissata alla macchina. Se dovete acquistare un seggiolino/ovetto considerate innanzitutto la sicurezza del bimbo e la posizione sufficientemente reclinata o reclinabile.

Siti sul portare i bimbi:

Il girello è fortemente sconsigliato

  • Curva troppo il bambino
  • Lo incoraggia a trascinarsi (il box limita i suoi spostamenti)
  • Lasciare che il bimbo inciampi, che si rigiri, che si trascini fuori dal box. In seguito poi si correggerà secondo il suo ritmo.

Come si fa il bagnetto al tuo piccolino
Finché non cade il cordone ombelicale (di solito dopo una o due settimane), è preferibile pulire il tuo bambino solo con una spugna. Adagia il tuo bambino su un asciugamano morbido o usa un fasciatoio rivestito di spugna, sostenendogli sempre la testolina, le gambe e le braccia. Puliscigli gli occhietti con un batuffolo di cotone intriso di acqua tiepida, dall'angolo interno verso l'esterno. Tienilo coperto con l'asciugamano perché rimanga al caldo: scopri una alla volta solo le parti da lavare. Metti su un panno di spugna tiepido una piccola quantità di detergente per bambini e lava e risciacqua in quest'ordine: il visino, le braccia, le gambe, la pancia e la zona pannolino. Pulisci sempre la zona pannolino da avanti verso dietro. Pulisci l'area attorno al moncone del cordone ombelicale separatamente, con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua pulita. Se il tuo piccolino ha già i capelli, lavagli la testolina con un detergente per bambini e risciacquala con una salvietta morbida e dell'acqua pulita. Infine asciugalo tamponandolo delicatamente con cura, partendo dalla testa e finendo con i piedi. Infine, avvolgilo in un asciugamano morbido e asciutto.

Prodotti Correlati



Presente in Pediatria | Commenti (10) | Scrivi | Segnala ad un amico Invia ad un amico | Stampa
Tags:

I vostri commenti (10 Commenti)

  • Scritto da: Diamante
    Data: 22 Maggio 2014 alle 16:37

    Buongiorno,

    vorrei chiederle, se la mia bambina di 1 mese e mezzo, può stare nella carozzina (stroller) quando la porto fuori al passeggio, o deve stare nella navicella.
    Grazie e saluti
    Edith
    Milano

  • Scritto da: andrea
    Data: 17 Luglio 2014 alle 11:43

    quale marsupio consiglia?

  • Scritto da: cinzia
    Data: 2 Settembre 2014 alle 01:26

    Salve, potrebbe cortesemente consigliarmi un marsupio per la mia bimba di due mesi e mezzo? Grazie

  • Scritto da: Valeria
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 18:14

    salve,devo acquistare la carrozzina!
    io sono intenzionata a prendere solo l ovetto per il trasporto sia in auto che a passeggio!
    la mia domanda è:il neonato (intendo dai 0 mesi) stà piu comodo nell ovetto o nella carrozzina?quale mi consiglia?

  • Scritto da: Daniela
    Data: 23 Aprile 2015 alle 22:47

    Buonasera, ho un bambino di quasi 8 mesi e da alcuni giorni, punta molto i piedi e cerca spesso di stare in piedi aggrappandosi a noi.
    Volevo chiedervi se è troppo presto per fargli fare certi movimenti.
    Grazie

  • Scritto da: Admin
    Data: 24 Aprile 2015 alle 10:04

    Si, Daniela, è presto.

  • Scritto da: arianna
    Data: 23 Giugno 2015 alle 10:34

    da quando è nato utilizzo la fascia con il mio bambino di 8 mesi, e non ne potrei fare più a meno :). Ultimamente ho scoperto il marchio BabyMonkey, che sto provando e di cui sono molto soddisfatta. Qualcun'altro lo ha provato? Sul sito ci sono un sacco di belle fantasie e i prezzi, rispetto a molte altre marche che ho visto sono ragionevoli e aono 100% made in Italy <3
    http://www.babymonkey.it
    Hanno fasce rigide lunghe e fasce ad anelli, mi piacerebbe sapere se qualcun'altra le ha provate e cosa ne pensa :)

  • Scritto da: Marylin
    Data: 9 Febbraio 2016 alle 20:38

    Sono mamma di due bambini uno di 6 anni e uno di 3 la maggior parte delle cose dette su questo sito sono tt stronzate....l ovetto si può usare sin dalla nascita e Anke le altalene automatiche x quanto riguarda il bagnetto se seguite le istruzioni del sito il neonato si ammala di sicuro di bronchite invece per il marsupio vorrei dire che con o senza marsupio il bambino viene tenuto in posizione eretta anche x fare il ruotino....sono una mamma single e fin ora i mie metodi nn hanno recato danno ai mie figli!!!

  • Scritto da: Marylin
    Data: 9 Febbraio 2016 alle 20:40

    Un altra cosa il bambino camminata quando sarà più sicuro nn c e un età prestabilita ci sono bambini ke camminano a 9 mesi di età

  • Scritto da: Gabriella
    Data: 24 Settembre 2016 alle 09:19

    Salve.... Un consiglio... Il mio piccolo ha 3mesi in caso di passeggiate... Può uscire con l'evento? O è ancora presto?..
    Quando mi consiglia sia meglio iniziare?
    Grazie

Scrivi un commento