29 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
Carrello

Cerca

Alimentazione

Sicurezza alimentare: lo sai che?

NO ai prodotti chimici negli alimenti

Lo sai che… In un solo individuo si possono trovare fino a 300 sostanze chimiche diverse, assunte inconsapevolmente attraverso cibi e bevande?
I principali fattori di rischio che possono essere connessi all’assunzione di alimenti sono: prodotti fitosanitari, contaminanti organici persistenti, metalli pesanti (Cd, Pb, As, Hg), OGM – Organismi Modificati Geneticamente, micotossine, microrganismi patogeni e patogeni emergenti.
Questi agenti chimici, fisici e biologici possono venire a contatto con gli  alimenti in modo non intenzionale perché presenti in acqua, aria, suolo, o altro mezzo ambientale, ma la contaminazione può avvenire anche a causa di scorretti sistemi di produzione, conservazione e manipolazione del cibo.

Lo zucchero raffinato è un “veleno bianco”

Lo sai che… Offrire il classico bicchiere di acqua e zucchero non serve ad un bel niente?
Ogni giorno introduciamo nel nostro corpo direttamente o indirettamente un tipo di zucchero che è in realtà il risultato di un processo di raffinazione, decolorazione e cristallizzazione dello sciroppo ottenuto dalla bollitura delle barbabietole o della canna da zucchero.
Ciò che se ne ricava è saccarosio allo stato puro, un alimento ottenuto artificialmente che non possiede più le preziose proprietà e le importanti vitamine contenute nelle materie prime, distrutte dai procedimenti chimici. Noi crediamo di ricavare energia, invece lo zucchero dà al nostro organismo solamente delle calorie “vuote”.

Leggi l'articolo dell'osteopata Giuseppe Pensieri: "Lo zucchero è un veleno implacabile che ruba tutto e porta.. niente!". Apparso sulla rivista dell'AVIS Roma a settembre 2010

NO OGM. La sicurezza alimentare e ambientale è a rischio

Lo sai che… anche in Italia sono stati effettuati o sono in atto numerosi esperimenti di Organismi Geneticamente Modificati in campo aperto?
Dal 1997 diverse sono le Regioni italiane interessate in colture agricole sperimentali di Organismi Geneticamente Manipolati. Ossia di organismi artificiali ottenuti inserendo nel patrimonio genetico dell’organismo “ospite” pezzi di DNA di organismi diversi che in natura non potrebbero in alcun modo scambiarsi il materiale ereditario. Diversi gli aspetti che suscitano discussioni, ricerche e sperimentazioni, tra tutte le questioni ambientali e la valutazione della sicurezza delle future generazioni di prodotti OGM.

Approfondimenti

 



scegli la scuola giusta per te

Gli uomini perdono la salute per fare soldi e poi perdono i soldi per recuperare la salute.
Dalai Lama

Promozioni in corso

Guarda tutte le offerte