24 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass

Tuttosteopatia.it Mediapartner

Carrello

Cerca

Ernia del disco cervicale


Le vostre testimonianze (8 testimonianza)

  • Scritto da: Savino S.
    Osteopata: Mariela Grazia Salvemini
    Data: 14 Marzo 2012 alle 13:14

    Mi chiamo Savino e vivo ad Andria, volevo ringraziare la mia osteopata Mariela Salvemini per tutto quello che sta facendo per me, con la terapia osteopatica mi ha curato un ernia cervicale dolori alla schiena sono miglirato tanto anche fisicamente e moralmente . Grazie 

  • Scritto da: Rossella M.
    Data: 7 Maggio 2013 alle 14:10 Ho avuto enormi benefici dal ciclo di trattamenti eseguiti dal mio osteopata di fiducia, ciclo che ho cominciato a seguito di un incidente stradale che mi ha causato la formazione di due Ernie cervicali. Credevo di non poter piú fare sport e di dover convivere con un dolore quotidiano al collo, invece da quando ho fatto i trattamenti non ho piú avuto male al collo, ho ripreso a fare sport e ad avere una vita normale senza dover piú convivere con il dolore.
  • Scritto da: Alessandra C.
    Osteopata: Luca Vargiu
    Data: 15 Maggio 2013 alle 18:24

    Dopo un operazione di ernia cervicale , dopo mesi di dolori a tutta la colonna vertebrale,dopo mesi di fisioterapia servita a poco sono arrivata dall'osteopata e grazie a lui sono tornata alla mia vita normale perchè anche le cose normali erano diventate impossibili da fare e non ho più dolori.

  • Scritto da: Franca T.
    Osteopata: Thomas Soldarini
    Data: 10 Dicembre 2013 alle 13:56

    Soffrivo da anni di dolori a causa dell'ernia cervicale (vertigini,nausea, forti cefalea, braccio indolenzito) mi sono rivolto all'osteopata su consiglio di un neurochirurgo Americano di Torino e cosi' ho risolto il mio problema

  • Scritto da: Roberta B.
    Osteopata: Andrea La Rocca
    Data: 22 Febbraio 2015 alle 19:12

    Riporto l'esperienza di mia madre. Tutti in famiglia sappiamo cosa sono stati questi ultimi due anni per lei a seguito della frattura del polso destro: dolori, forti limitazioni ed impedimento nel compiere le azioni quotidiane più banali. Si sentiva in difficoltà più che per i dolori, per il fatto che non fosse più pienamente autonoma. Dopo essere stata ingessata, ha seguito la fisioterapia riabilitativa consigliata in Ospedale e devo dire che ha recuperato gran parte della manualità perduta. Tuttavia, nel corso dei mesi successivi, ha iniziato a patire forti dolori cervicali, che irradiavano poi lungo il braccio sinistro, quello opposto alla frattura. Secondo i medici che l'hanno visitata, ella, durante la riabilitazione, ha probabilmente aggravato un quadro di ernia cervicale presente da anni, ma fino a prima del'incidente al polso rimasto latente. Col tempo i dolori non si sono più presentati solo di giorno al reclutamento del braccio, ma anche la notte, rendendole impossibile coricarsi ed addormentarsi. Al di là delle fitte dolorose, le cose più insopportabili erano il formicolio alle ultime tre dita della mano e l'insensibilità locale.  Per oltre un anno ha passato notti in bianco, con la necessità di ricorrere ad antidolorifici, che presto non hanno più minimamente sortito effetto. Il fisioterapista, che l'aveva guidata in riabilitazione per il polso, ha provato a migliorare le cose, ma non ci è riuscito. Così, come me, anche lei si è recata dall'Osteopata. Questi le ha fatto prendere coscienza del proprio disturbo, le ha spiegato come gestire la propria postura per non traumatizzare maggiormente la parte e, con una sola seduta, le ha fatto sparire il dolore. A oggi non si è più ripresentato. Dopo la seconda seduta anche il formicolio è venuto a cessare ed ora ella afferma di aver ricominciato a percepire le ultime tre dita della mano come prima che il problema comparisse. La cosa più bella, però, è che, da quando si reca dall'Osteopata, cioè da fine gennaio, mia madre non assume più farmaci. E' entusiasta dei risultati ottenuti e del fatto che può finalmente dormire senza la paura del dolore. La sua vita è cambiata grazie all'osteopatia.

  • Scritto da: Domenico T.
    Osteopata: Andrea La Rocca
    Data: 9 Luglio 2015 alle 21:07

    Ho iniziato le cure per la mia cervicale quasi per caso .Infatti il mio approccio all'osteopatia era dovuto alla gonalgia di cui da mesi soffriva mio figlio adolescente ,giovane calciatore nel settore dilettantistico.Dopo solo 2 sedute mio figlio ha tratto notevoli benefici.E' stato cosi' che ho chiesto al dott. Andrea La Rocca se poteva trattare anche la mia sofferenza cervicale dovuta auna protusione fra le vertebri C-5 e C-6.Grazie alle cure del dott. La Rocca in solo due sedute la sintomatologia si e' ridotta in maniera considerevole. Adesso riesco a fare movimenti che fino a poco tempo prima del trattamento non riuscivo piu' a fare,la notte riesco a dormire senza dovermi alzare per il dolore,il formicolio che si propagava lungo tutto il braccio fino all'estremita'delle dita e' quasi del tutto scomparso. 

     

  • Scritto da: Maria P.
    Osteopata: Massimo Valente
    Data: 10 Novembre 2015 alle 12:14

    Per 11 anni ho preso farmaci per un'artrite reumatoide. Stavo malissimo, non riuscivo neppure a camminare, ero quasi bloccata sulla sedia. Mi sono sottoposta a numerosi controlli medici e i risultati degli esami erano tutti fuori della norma riportando una grave infezione nel sangue.

    Dopo 11 anni, ho pensato di rivolgermi ad un osteopata traendone grande beneficio. Dopo la quarta seduta ho ripetuto tutti gli esami che mi hanno consegnato valori perfetti.

     

  • Scritto da: Cecilia G.
    Osteopata: Andrea La Rocca
    Data: 28 Novembre 2015 alle 18:42

    Sono andata dall'osteopata per un problema di cervicale, dovuto ad alcune protrusioni/ernie che nel tempo si sono aggravate progressivamente. Sentivo una morsa al collo, tipica al movimento, ma via via divenuta costante anche a riposo o fissando il computer. Ho trovato nel mio osteopata una valida soluzione ai miei dolori. Infatti, da quando sono sua paziente, sto decisamente meglio. I dolori sono diminuiti tantissimo ed i formicolii che si propagavano verso le braccia e le mani sono scomparsi. Inoltre, descrivendogli i miei sintomi, si è anche occupato di una lombalgia, che dall'estate mi tormentava, ed in una sola seduta è scomparsa. Il dottore è molto gentile, puntuale e si cura attentamente che io non abbia male durante le sue manipolazioni. Lo ritegno un terapeuta molto competente e credo che la sua disciplina sia molto più efficace di molti farmaci e pastiglie, che alla lunga creano dipendenza. Grazie Dottor Andrea!

Lascia una testimonianza

Elenco testimonianze