22 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
Carrello

Cerca

Blog

Archivio Post

Ultimi Post Inseriti

Post più letti

Ultimi Post Commentati

Alcalinizziamo l'organismo per stare in salute: ecco come con lo studio PRAL

Lunedì 24 Marzo 2014#12:35 | pubblicato da: Massimo Valente | un commento

La causa di molte malattie risiede in un eccesso di rifiuti acidi tissutali nell'organismo che, se non eliminati correttamente, vengono riassorbiti attraverso il colon nel fegato per poi tornare in circolo.
La soluzione esiste, ed è quella di alcalinizzare l'organismo e determinare un bilanciamento acido-basico a partire dai cibi. Limone, e agrumi in generale, per esempio, benché abbiano un gusto “acidulo”, in realtà sono alimenti fortemente alcalini, non acidi come si potrebbe erroneamente credere.

E' l'alimentazione quindi la base da cui partire sia per comprendere la causa dell'acidità dell'organismo, sia per porvi rimedio alcalinizzandolo. La verdura e la frutta dovrebbero rappresentare almeno i 2/3 dell'alimentazione. I cereali, visto il loro effetto acidificante, andrebbero consumati con moderazione, meglio sarebbe sostituirli completamente con grano saraceno, quinoa, miglio, amaranto che almeno non contengono glutine. Le proteine animali, se non evitate perché altamente acidificanti, vanno compensate con abbondante verdura cruda e limone, come si è sempre fatto nella nostra tradizione culinaria.

Per poter stabilire quanto e cosa mangiare, bisogna conoscere il ph e il grado di acidità di quello che mangiamo.Le urine possono essere una unità di misura semplice per comprendere il livello di acidosi giornaliera del corpo che, se attorno al pH 5.5 o al di sotto, indicano certamente un livello alto. Per misurare il pH si può usare la cartina tornasole o cartina rivelatrice per pH.

Uno strumento utile per tutti è il PRAL (potenziale di acidosi renale) che consente di stimare il valore di acido complessivo di un pasto. Si tratta di un algoritmo oggetto dello studio degli scienziati Remer T, Manz F. pubblicato nel 1995 sul Journal of the American Dietetic Association e riportato anche su PubMed dal titolo: “Potential renal acid load of foods and its influence on urine pH”, in cui viene messa a punto una metodologia di calcolo – per ogni 100 gr di alimento – che consente una previsione adeguata degli effetti della dieta sulla acidità delle urine.

Gli alimenti a PRAL positivo sono quelli in cui prevale la componente acidificante, mentre quelli a PRAL negativo hanno un carattere alcalinizzante. Va quindi certamente riequilibrato il rapporto tra alimenti riducendo l'apporto sia di proteine di origine animale, che di pasta e pane prodotti con farina 00, a favore di frutta e verdura, cereali integrali, frutta secca.
Per aiutare il sistema a basificare si po' integrare con l'acqua alcalina utilizzando uno ionizzatore, oppure aggiungendo ad acqua con residuo fisso basso delle gocce alcalinizzanti PH balance.

Scarica qui l'utilissima tabella PRAL 

Articoli correlati

Prodotti Correlati



Presente in Alimentazione, Discipline Complementari, senza categoria | Commenti (1) | Scrivi | Segnala ad un amico Invia ad un amico | Stampa
Tags: cibi alcalinitabella pral

I vostri commenti (Un Commento)

  • Scritto da: Salvatore Iozzia
    Data: 25 Marzo 2014 alle 06:17

    Consiglio il libro "The China Study" di Campbell.
    Ormai è verità universale che una dieta prevalentemente costituita da alimenti naturali (frutta, verdura, noci,
    legumi e cereali integrali) è benefica per la nostra salute. Limitare od eliminare carne, pesce, uova, latte e derivati e zucchero bianco

Scrivi un commento


scegli la scuola giusta per te

All'uomo si richiede appunto questo: che giovi agli altri uomini. Se è possibile a molti, se no, a pochi; se neanche questo può avvenire, giovi a chi gli è più vicino; se non è possibile, a se stesso
Seneca

NEWSLETTER

Tutte le novità, le promozioni, news, aggiornamenti nella tua casella e-mail

Promozioni in corso

Guarda tutte le offerte