38 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
Carrello

Cerca

Blog

Archivio Post

Ultimi Post Inseriti

Post più letti

Ultimi Post Commentati

I vaccini danneggiano il sistema immunitario: lo studio del dott. Kremer

Lunedì 16 Luglio 2012#13:52 | pubblicato da: Adriana Quacquarelli | 10 commenti

Il dott. Heinrich Kremer, medico, ricercatore e fondatore insieme al dott. Stefan Lanka di REGIMED, un gruppo di ricerca scientifica che si avvaleva della collaborazione di scienziati, medici e giornalisti, ha condotto un interessante studio sulle dinamiche dell'aggressione che i vaccini compiono a danno del sistema immunitario con risultati sorprendenti che non possono lasciare indifferenti.

Kremer dimostra che a seconda del gruppo sanguigno posseduto e della predominanza di un tipo di cellule immunitarie (o T o B) ci sono reazioni diverse all'aggressione da parte di virus o di altre sostanze tossiche per l'organismo. Questa è una delle osservazioni del dott. Kremer il quale, in sostanza, mette in luce quanto siano antiquati i fondamenti su cui si impernia la teoria vaccinale, accendendo i riflettori su un argomento scottante.

Secondo i suoi studi, il sistema immunitario umano ha avuto un'evoluzione nel corso dei millenni in conseguenza dei nuovi stimoli dovuti a variazioni ambientali esterne, come ad esempio la comparsa dei vermi. In origine, dice Kremer, il sistema difensivo umano era costituito esclusivamente da cellule di tipo T (linfociti T), prodotte dalla ghiandola del timo, che funzionavano bene sui virus che aggredivano l'organismo neutralizzandoli con l'emissione di un gas venefico, il monossido di azoto. Con la comparsa di microorganismi più grandi (i vermi), dato che l'emissione di una quantità adeguata di gas letale avrebbe compromesso la funzionalità di un numero consistente di cellule anche non infettate, conducendo quindi a un indebolimento dell'organismo e poi al suo soccombere, il sistema immunitario iniziò a produrre un altro tipo di cellule difensive, le cellule immunitarie B, prodotte a partire dal midollo osseo, che intervengono attraverso una reazione anticorpale e distruggono gli aggressori più grandi che si introducono nel nostro corpo.

Per approfondire l'argomento, leggi l'estratto dello studio sul sito www.macrolibrarsi.it

Leggi anche:

Osteopatia  Pediatria - sez. Intossicazioni



Presente in Intossicazioni | Commenti (10) | Scrivi | Segnala ad un amico Invia ad un amico | Stampa
Tags: Heinrich KremerVaccini

I vostri commenti (10 Commenti)

  • Scritto da: Paolo Mannini
    Data: 17 Luglio 2012 alle 01:41

    dopo la somministrazione vaccino antinfluenzale ho notato infiammazioni e disturbi a spalla,ginocchio e braccio destro...........cartilagini,tendin etc........può esservi correlazione causale?

  • Scritto da: Daniele Giusti
    Data: 17 Luglio 2012 alle 17:46

    Correlazione assoluta e non causale, basti pensare che alcune malattie reumatiche, infiammatorie, sono correlate al sistema immunitario!

    es Artrite reumatoide

  • Scritto da: Francesca
    Data: 4 Agosto 2012 alle 11:14

    Mia mamma, dopo 15 gg dalla somministrazione del vaccino antinfluenzale, si e' fatta 20 gg di ospedale. Le era gonfiato il braccio tutto il braccio destro, dalla punta delle dita fin sopra il gomito. Secondo i dottori, tutto cio' era causa dell'artrosi. Dopo 2 mesi di riabilitazione, un dottore ci ha detto che all'80% la causa era il vaccino.

  • Scritto da: nuccio russo
    Data: 17 Settembre 2012 alle 16:23

    ..è un composto metalloide contenuto nei vaccini che altera l'elettrochimica degli atomi nel..(FAE)., che non può accogliere le cellule M..per la corretta informazione immunitaria.. invertendo la polarità eletromagnetica...
    ..ma non nei neonati!

  • Scritto da: michela
    Data: 22 Ottobre 2012 alle 13:50

    per qualche anno ho fatto il vaccino anti influenzale, visto che ho la colite ulcerosa. Sono due anni che mi è venuta l'artrite reumatoide ed ho sempre pensato al vaccino. ora resto di sasso leggendo qui. Ricordo che molti anni fa il gastroenterologo, ormai deceduto, bravissimo, che mi curava diceva che io vaccini non ne posso fare. Aveva ragione.

  • Scritto da: Fabio
    Data: 14 Agosto 2014 alle 08:45

    ... mia mmamma nel novembre del 2013, su consiglio medico ha fatto il vaccino per l'influenza, dal giorno successivo non ha avuto più pace febbre, bronchite ... dopo quasi un anno ... si scopre che ha la leucopenia .... può esserci un collegamento ' grazie !

  • Scritto da: nuccio russo
    Data: 16 Agosto 2014 alle 06:25

    ...alcune particelle negano di processare l,antigene endoteliale con inattivita leucocitaria...si invertorto i ruoli fra anticorpo e antigene e il dado è fatto..chi possiede una sensibilita istologica ererditaria viene aggredito il sistema corrispondente cè un malinteso immunitario..
    comunque se volete approfondire nucciorusso@hotmail.com

  • Scritto da: debora piretti
    Data: 3 Dicembre 2014 alle 14:12

    ho fatto il vaccino antinfluenzale per la prima ed ultima volta nell'ottombre del 2009 dopo qualche settimana ho iniziato a stare malissimo ho scoperto di avre l'atrite reumatoiede e la celiachia...prima ero una persona sana e molto attiva ora posso dire purtroppo che, quel vaccino antinfluenza passato e inniettato sempre con una certa leggerezza, mi ha cambiato la vita

  • Scritto da: nuccio russo
    Data: 4 Dicembre 2014 alle 13:43

    Mi dispiace..ma non capite..perche'siete tutti non informati e mal informati dai vostri medici ..che stabiliscono su base statistica che uno su un milione deve morire ..con l, introduzione del vaccino.....sono neurotossici..ma il modo per liberare la cellula avvelenata esiste...
    Comunque leggete molto di piu'..e non fidatevi solo perche' e' un medico ..che sa tutto ..anzi non sa nulla che solo statistica...ovviamente..ce' del buono ...

  • Scritto da: Manias michel
    Data: 12 Marzo 2015 alle 06:16

    Paolo basaglia.. Ma se Lanka e kremer sono, a tuo avviso, considerati dei ciarlatani, pur essendo ricercatori di fama internazionali, tu, un emerito nessuno, con quale autorità giudici il loro operato? In forza di quale sorprendente cultura? Sei un piccolo uomo, che non ha lo spiritocritico fdi addentrarsi all'interno di una metodica scientifica antiquata, e di aprire un testo non vincolato da multinazionali, e fuorvianti per interessi. Eper ppersone come te che questo sistema corrotto continua imperterrito a mietere vittime. Ti ringrazio a nome i tuttele ppersoneddanneggiate o morte a causa dei vaccini che tu continui come migliaia di ignoranti, a decantare le qualità.

Scrivi un commento


scegli la scuola giusta per te

Abbiamo davanti agli occhi i vizi degli altri, mentre i nostri ci stanno dietro.
Seneca

NEWSLETTER

Tutte le novità, le promozioni, news, aggiornamenti nella tua casella e-mail

Promozioni in corso

Guarda tutte le offerte