18 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
Carrello

Cerca

Blog

Archivio Post

Ultimi Post Inseriti

Post più letti

Ultimi Post Commentati

Addio a Maurice Audouard

Sabato 10 Gennaio 2015#21:07 | pubblicato da: Massimo Valente | 93 commenti

Questa notte si è spento nella sua casa di Cadenet, in Provenza, Maurice Audouard, direttore e fondatore del CERDO di Roma e certamente uno dei padri dell'Osteopatia italiana.

Migliaia gli osteopati formati da lui e dai suoi allievi, che hanno aperto scuole di osteopatia in tutta Italia.

Nonostante svolgesse la sua attività in Italia dalla fine degli anni ottanta, non aveva mai spostato la sua residenza dalla cittadina francese dove aveva ricoperto anche la carica di primo cittadino.

La figlia lo ha trovato senza vita al risveglio e i funerali si terranno giovedì 15 gennaio alle ore 10.15 a Cadenet.

Aveva festeggiato i suoi 70 anni lo scorso 17 marzo ed era sempre super attivo tanto da non perdere occasione di scendere in macchina dalla Francia anche con condizioni metereologiche estreme.

Ci stringiamo intorno ai suoi cari a cui rivolgiamo tutto il nostro affetto per questa dolorosa perdita.



Presente in Osteopatia, senza categoria, Storia dell'Osteopatia, Varie sull'Osteopatia | Commenti (93) | Scrivi | Segnala ad un amico Invia ad un amico | Stampa
Tags:

I vostri commenti (93 Commenti)

  • Scritto da: Massimiliano Mancini
    Data: 10 Gennaio 2015 alle 21:47

    ...quello che sono diventato oggi lo devo a te...riposa in pace

  • Scritto da: Vincenzo manzo dott
    Data: 10 Gennaio 2015 alle 21:54

    Massimo i funerali ci saranno giovedì ore 10 ,30 grazie del pensiero

  • Scritto da: Ernesta Cerignoli
    Data: 10 Gennaio 2015 alle 21:56

    Per noi allievi è stato il MAESTRO, un padre, un modello, un esempio. Per tutti aveva un' attenzione, una parola di conforto, una battuta, un monito, una risposta, un bacio oppure un abbraccio. Il CERDO era Maurice. Grazie di tutto , lasci nel mio cuore un vuoto incolmabile.

  • Scritto da: sabrina pelagallo
    Data: 10 Gennaio 2015 alle 22:06

    Ciao maestro... sei nel cuore.

  • Scritto da: Roberta Basile
    Data: 10 Gennaio 2015 alle 22:18

    Grazie di cuore per i tuoi insegnamenti..unico e inimitabile Maurice!

  • Scritto da: marcello villa
    Data: 10 Gennaio 2015 alle 22:38

    Ho concluso la formazione al cerdo nel '96 e sono passati davvero tanti anni . La notizia mi ha commosso e riempito di tristezza . Maurice è stato l inizio della mia storia di osteopata ed anche se non tutto è andato come avrei voluto sento di dovergli molto . Ciao maestro . Chapeau. ....

  • Scritto da: Eliodoro
    Data: 10 Gennaio 2015 alle 22:47

    sei stata la persona che ha cambiato il corso della mia vita professionale. Non ti dimenticherò mai grande maestro. R. I. P.

  • Scritto da: Alessandro Cialdella
    Data: 10 Gennaio 2015 alle 22:50

    Grazie...

  • Scritto da: adriana scarcelli
    Data: 10 Gennaio 2015 alle 23:31

    grazie Maurice x avermi trasmesso l'amore per l osteopatia

  • Scritto da: Jenny chiummo
    Data: 10 Gennaio 2015 alle 23:40

    "Caro Maurice è per me un onore e una fortuna averti conosciuto" te lo dissi alla fine del mio primo seminario e non ho mai cambiato idea. Ti ricorderò sempre con grande stima e affetto e sono certa che continuerai a vivere nei cuori di tutti coloro che hanno avuto la fortuna, come me, di conoscere un GRANDE UOMO !!! Ciao Prof

  • Scritto da: Giusva Gregori
    Data: 10 Gennaio 2015 alle 23:47

    Tanta tristezza, il mio primo maestro, .... Una frase che mai dimenticherò quando a 20 anni lo incontrai per iniziare il mio percorso, mi disse con quel suo italiano addolcito dal francese: "ognuno di noi ha un suo DNA, ognuno di noi e' DIO, ognuno di noi deve fare tanto" , grazie veramente per tutto ciò che hai fatto per tutti Noi e che continuerai a fare da lassu'. Un forte abbraccio e tutto il mio affetto a parenti e familiari e a tutta la scuola CERDO . Ciao GRANDE Maurice.

  • Scritto da: roberta rocchi
    Data: 10 Gennaio 2015 alle 23:55

    Senza di lui niente sara' piu' bello come prima

  • Scritto da: Andrea Rechichi
    Data: 10 Gennaio 2015 alle 23:58

    Grazie di tutto, Maestro.

  • Scritto da: Nicole Messa
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 01:08

    Per scelte personali non ho concluso il mio percorso da studente osteopata ma ho avuto il grandissimo onore di incontrarlo nella mia vita; non ha potuto farmi da mentore ne guida professionale ma è stata una di quelle anime speciali per cui rifarei esattamente le stesse scelte pur di rincontrarlo nel mio percorso di vita. Era una persona dal cuore enorme, dalla gentilezza sincera e preziosa... È una grande perdita, ma parte del dolore sarà colmato dalla consapevolezza che è stato anche un grande regalo al mondo...
    Ciao Maurice...

  • Scritto da: rina pacifici
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 03:38

    Mi mancherai

  • Scritto da: Severina Pacifici
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 04:12

    Mi mancherai

  • Scritto da: Francesco Giovanni Mura
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 08:37

    CIAO MAURICE ... GRAZIE

  • Scritto da: Paolo Zavarella
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 09:14

    Addio Maurice!
    L'Osteopatia italiana ha perso un grande padre visionario.
    Molti di noi hanno perso una guida.
    Io ho perso un amico.
    Che la tua forza, il tuo amore, la tua mente e la tua saggezza ti portino in alto, a far lezione agli Angeli.
    Condoglianze alla famiglia, a tutta la Scuola CERDO, cordoglio per tutti noi che lo abbiamo conosciuto, amato ed imparato ad ascoltare.

  • Scritto da: Paolo Fumagalli
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 10:21

    Mi ha formato come professionista e forgiato come uomo...grazie Maurice. R.I.P.

  • Scritto da: Francesca Grieco
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 10:33

    Ciao Maurice,grandissimo maestro e animo buono, è stato bellissimo averti conosciuto Grazie di cuore per tutto quello che mi hai insegnato. Buon viaggio prof e guidaci sempre dall'alto

  • Scritto da: Mario Rivoltella
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 11:46

    Capitano, mio Capitano........Adieu. Personaggio "senza compromessi" o dentro o fuori. Affascinante, carismatico, dispotico, arguto, sagace, diretto ma con una capacità unica di catalizzare la platea e gli allievi. Mi ha fatto innamorare dell'Osteopatia come nessun altro insegnante della propria materia. Eravamo ai primi anni 90 ed ancora si svolgeva un colloquio individuale x accedere alla scuola, lo ricorderó x i suoi occhi di "lupo", i suoi sorrisi rassicuranti e la sua temutissima irascibilità che ti spronava a pensare molto prima di aprire la bocca. Maestro di vita. Grazie di avermi incrociato. Eternamente grato

  • Scritto da: Mercuri Franco
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 12:13

    La sua passione travolgente, la sua preparazione, la sua sensibilità e la grande determinazione ci hanno lasciato preziosi insegnamenti ormai scolpiti nella nostra coscienza che hanno così cambiato e sostenuto la storia dell'osteopatia odierna. Sono fiero, come tutti del resto, di esser stato allievo di un uomo e un Osteopata insostituibile sinonimo di semplicità e conoscenza infinita e forse, passatemi il paragone, lo "Still" dei nostri giorni.

  • Scritto da: Sonia
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 13:04

    Che dire....le tue cerdoline saranno ad aspettarti il19......venivi prima per me e veronica....sei stato tutto per noi,ti terremo sempre nel cuore....anche se non volevi vederci triste e senza sorriso io non posso fare a meno di piangere.....ci mancherai immensamente....

  • Scritto da: Nathalie Calamel
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 14:09

    Maurice a accueilli mon fils Pierre a Rome,chez lui,comme un fils,avec générosité et une gentillesse absolue.C'était un homme exceptionnel.

  • Scritto da: Saverio Marcacci
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 14:21

    Grazie Maurice,nella vita si incontrano tante persone,tanti sguardi ,molte strette di mano,innumerevoli pacche sulle spalle,ma poche persone restano nel cuore ogni giorno,tu per me sei una di quelle; un grande abbraccio come mi dicevi sempre il tuo Grande Saverio.

  • Scritto da: Giacomo Luna
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 14:25

    Grazie Maurice! Altre parole non le hanno ancora inventate x esprimere la riconoscenza infinita che provo ogni giorno per te al termine di ogni trattamento! Colgo l'occasione per salutare e ringraziare tutto lo staff e gli insegnanti della CERDO, ottima scuola che assicura un alto livello professionale, morale e umano a tutti i suoi allievi. Mai scelta fu più azzeccata di essermi iscritto alla CERDO!
    Giacomo Luna
    jmoon@hotmail.it

  • Scritto da: Monica
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 14:38

    non sono stata una tua allieva ma sei stato il primo grande Osteopata che ha trattato mia figlia a 1 mese, eri commosso nell'avere la sua piccola testa tra le mani, dicevi che eri sempre curioso nel trattare un neonato e chiederti chissà cosa diventerà... Buon viaggio Maurice

  • Scritto da: Mirco De Luca
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 14:51

    Persona esemplare, il vero Maestro, sei stato una guida fondamentale per tutti noi, ogni lezione fatta da te, un richiamo era un consiglio fondamentale per andare avanti. Finire la scuola senza di te non sarà lo stesso....grazie Maurice riposa in pace

  • Scritto da: Gabriele Giorgis
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 14:53

    Ciao Maurice!!! Una vita che non ti incontravo più....una vita che pensavo che avrei voluto ancora salutarti....una vita che lavoro e ogni giorno mi torni in mente, le tue parole, il tuo sorriso, il tuo essere esigente, il tuo voler aiutare i nostri pazienti!!!!! Grazie x tutto quello che ci hai trasmesso e per come ci hai aperto le nostre menti!!!!! Tutti i giorni un piccolo pensiero per te continuaró ad averlo per poterti avere sempre al mio fianco a cercare di aiutare i miei pazienti, tutti i pazienti

  • Scritto da: Gabriele Giorgis
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 14:54

    Ciao Maurice!!! Una vita che non ti incontravo più....una vita che pensavo che avrei voluto ancora salutarti....una vita che lavoro e ogni giorno mi torni in mente, le tue parole, il tuo sorriso, il tuo essere esigente, il tuo voler aiutare i nostri pazienti!!!!! Grazie x tutto quello che ci hai trasmesso e per come ci hai aperto le nostre menti!!!!! Tutti i giorni un piccolo pensiero per te continuaró ad averlo per poterti avere sempre al mio fianco a cercare di aiutare i miei pazienti, tutti i pazienti. Ciao Maurice grazie!!!!

  • Scritto da: Stefania Scano
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 15:07

    I tuoi insegnamenti mi hanno fatto crescere nella professione e nella vita.
    Grazie maestro
    Tu non molla

  • Scritto da: Alfredo Scarlata
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 16:19

    GRAZIE,GRAZIE,GRAZIE, un milione di grazie, per quello che ci hai trasmesso e per come lo hai fatto, GRAZIE per quello che hai creato. I tuo insegnamenti sono e saranno sempre presenti nella mia vita professionale,Grazie ancora Maurice.

  • Scritto da: Elena Servadio
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 16:46

    L'amore per l'osteopatia = l'amore per la vita; la bellezza della sua bontà; autorevole ma mai autoritario; incancellabile dal cuore di chiunque abbia avuto la fortuna di conoscerlo.

  • Scritto da: eleonora bassi
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 16:52

    Caro Maestro, che vuoto nei nostri cuori e che perdita il mondo dell'Osteeopatia.....ci avevi promessi l'inferno nei 6 anni di studio, hai mantenuto la promessa, ma è grazie a questo impegno e promessa che siamo quello che siamo. Cia hai insegnato ad essere operatori amorevoli, dicendoci che le mani devono essere un mezzo collegate al cervello che pensa ma ad un cuore che ama. grazie di tutto caro Maurice....ma ti trovero' sempre e tutti i giorni quando lavorero', studiero' e soprattutto quando non miollando mai le tue lezioni tra una pag, e l'altra ci sara' una tua immagine......

  • Scritto da: Massimiliano Vecchietti
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 17:08

    Au revoir Prof!

  • Scritto da: MARINA
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 17:48

    Un semplice GRAZIE dal profondo del cuore per essere stato il nostro mentore e il nostro stimolatore.... i tuoi insegnamenti, le tue lezioni preziose, il tuo esserci quando notavi le difficoltà... GRAZIE DI CUORE Maurice, sarai sempre con noi

  • Scritto da: MARINA
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 17:54

    GRAZIE per essere stato il mio Maestro... grazie per tutti gli insegnamenti che mi hai dato... grande mentore, porterò sempre con me il bagaglio che mi ha donato custodendolo con tanto rispetto e affetto.... vola lassù... i tuoi insegnamenti li terrò stretti

  • Scritto da: Sandra Dalpalù
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 17:55

    Grazie per tutto ciò che hai fatto e mi hai insegnato, ma soprattutto per la tua fiducia in me, i tuoi consigli e insegnamenti che mi hanno sempre accompagnata e sempre mi accompagneranno nella mia vita professionale e non solo. Ti porterò sempre nel cuore, grazie ancora e un grande abbraccio

  • Scritto da: Elia Bertoglio
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 17:59

    Sono tanti i ricordi di Maurice, ma la cosa che ricordo mmaggiormente è che anche quando faceva un rimprovero in fondo potevi sentire della bontà... Arrivederci e Grazie Maestro!

  • Scritto da: celestino
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 18:06

    Grazie Maurice sei stato molto per me! Un maestro impeccabile e sincero ti avrò sempre nel cuore!
    Eterno Riposo.

  • Scritto da: Ilaria Muscogiuri
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 18:46

    Maurice mancherai a tutti Noi..sei stato e sarai sempre un GRANDE MAESTRO,una GUIDA..
    Sono onorata di averti conosciuto e ti ringrazio di vero cuore per tutti gli insegnamenti che mi hai saputo dare ma soprattutto per avermi trasmesso l'amore verso l'Osteopatia. Grazie di tutto.
    Ciao Maurice

  • Scritto da: Marco Rovesti
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 19:49

    Qualcosa mi dice che insegnerai l'Osteopatia anche agli angeli.
    Grazie mille...ecoute-moi.

  • Scritto da: Emanuela S.
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 21:05

    Quanto è grave questa notizia che appesantisce il mio cuore. Voglio comunque inneggiare al suo Spirito che mi ha sempre spronato ad andare avanti nonostante le difficoltà della professione e a non buttare mai alle ortiche tutta la fatica dello studio proprio quando il confronto con certa medicina saccente buttava fango sulle innovative conoscenze dell'osteopatia! Grazie Maurice, sempre! Emanuela S.

  • Scritto da: Ivasyuk halyna
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 21:48

    grazie, grazie grazie,.........
    mio caro maestro ,
    grande Maurice
    ti porterò sempre nel mio cuore
    " Non si perdono mai Coloro che sono scomparsi,
    perché possiamo amarli in Colui che non si può perdere.(S.Agostino)

  • Scritto da: Valentina
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 21:51

    mi spiace...tanto...ti pensavo poco tempo fa. Di sicuro hai segnato la via di molti osteopati. Grazie. Un abbraccio alla tua famiglia

  • Scritto da: Attilio Salaroli
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 21:58

    ho avuto la grande fortuna di conoscerti insieme a mio figlio alessandro ,sarai sempre nei nostri cuori .........

  • Scritto da: Maurizio Gangemi
    Data: 11 Gennaio 2015 alle 23:03

    Grazie di tutto mio grande maestro! Mi mancherai!

  • Scritto da: Luciano Maschietti
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 00:07

    Lettera aperta a Maurice

    Ciao Vecchio!
    Era così che ci salutavamo ogni volta che ci vedevamo. Tu, il Grande Vecchio, salutavi me, mi chiamavi affettuosamente il “vecchietto”, e ridendo ci abbracciavamo stretti, scambiandoci i nostri stati d'animo, che ultimamente erano provati da eventi famigliari e personali non piacevoli.
    Ma ogni volta che ne parlavamo, trovavamo la forza di sorridere e farci coraggio a vicenda, noi, ultimi Romantici del modo di pensare osteopatico.
    Dopo lo sgomento e le lacrime versate, trovo il coraggio, ed il volere, di scrivere queste parole che stanno per squarciarmi il petto. Avrei una miriade di cose da dire e da raccontare, delle nostre nottate a caccia di zanzare nella stanza dell'hotel di Palermo, della volta che........Milano, Pescara, Tivoli, Bologna, Aix.......quanti ricordi !!
    Una cosa è certa: la tua conoscenza ha certamente cambiato la mia vita, come del resto a tutti i ragazzi del College Osteopathique de Provence e poi del Cerdo!Penso una cosa, grandiosa secondo me : nella tua semplice applicazione della dottrina di Still e per il modo di proporti, avrai certamente e meritatamente un posto nell'Olimpo dei Saggi dell'Arte di fare Osteopatia, rimanendo nel tempo sempre inossidabile e...... mi piace vederti così, mentre passeggi tranquillamente nei giardini dell'Olimpo, poggiare una mano sulla spalla di Still e dirgli : “ècoutez-moi....ti prometto l'inferno !”



    Un abbraccio Luciano, Maria Paola, Gabriele e Fabrizia

  • Scritto da: claudio civitillo
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 09:43

    È' stato un mio maestro per la professione di Osteopata e nella vita, mi piace salutarlo così come mi salutava lui: buon viaggio Maurice con amicizia Claudio Civitillo

  • Scritto da: Maria Elena
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 10:33

    ci lascia un vuoto immenso un grande promotore dell'osteopatia e un grande uomo !
    Ciao Maurice!!

  • Scritto da: Renato Cornacchiari(chiari)
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 10:35

    UN GRANDE UOMO, IL PIU' GRANDE INSEGNANTE..... IL NAPOLEONE DELL'OSTEOPATIA ITALIANA....GRAZIE MAURICE!!

  • Scritto da: Elisa Pedini
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 12:20

    Caro Maurice,
    grazie per avermi instillato un sogno e di aver fatto crescere in me la passione, la forza e la leggerezza di inseguirlo nel lavoro e nella vita! Guidando le mie mani, mi hai toccato il cuore e l'anima. Spero di incontrarti nell' "altro paio di mani".
    GRAZIE!

  • Scritto da: Gabriele Carta
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 13:30

    Ciao Maurice.
    Ho conosciuto tanti insegnanti...tanti così detti professori...ma tu eri unico!
    ricorderò la tua passione nelle lezioni di cranio,il tuo essere scrupoloso paziente e abile nel farmi sentire una vertebra che si muove. ricorderò quanto ti incazzavi se non sapevamo rispondere e quanta voglia di sapere riuscivi a trasmettere. con noi giovani ci stavi bene...molti ti hanno amato e stimato,qualcuno forse anche odiato per sei anni. ci hai promesso l'inferno e hai mantenuto la promessa ma non ci avevi detto che saresti andato via così...troppo in fretta! come per i grandi della musica e le icone internazionali si pensa siano eterne...sempre presenti...sempre li da poter ammirare o ascoltare o prendere come esempio. onorato di averti conosciuto,di essere stato un tuo allievo anche se solo uno dei tanti. gli allievi che entreranno nella tua scuola sentiranno parlare tanto di te ma difficilmente capiranno quello che sei stato per noi studenti.ciao Maurice

  • Scritto da: Fabio Salvatore Perricone
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 13:44

    Sono addolorato di non poterti incontrare piu' su questa terra ma vivrai sempre ogni giorno nella mia vita.

  • Scritto da: Carlotta Mensio
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 13:51

    Quando penso che i 6 anni del Cerdo sono stati una scuola di Vita penso a Te, Maurice. Mi hai insegnato la serietá nel lavoro, il rispetto per chi soffre, la tolleranza verso il prossimo. Per questo sei e sarai sempre presente nel mio cuore. Grazie Maestro

  • Scritto da: Francesco Delle Fratte
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 15:35

    Io ti ricorderò per sempre così , con la tua grande serietà e passione per quello che hai insegnato a me e a tutti i ragazzi che hanno avuto la fortuna di incontrarti e averti come guida in questo incredibile percorso...avevi la capacità di affascinarci con la tua cultura , di coinvolgerci e farci appassionare... sei riuscito con rigore a motivarci davanti ai nostri sbagli e farci capire quanto fosse serio e importante quello che stiamo facendo...sei riuscito a farmela fare sotto a quasi 30 anni se non avevo studiato tutto alla perfezione , manco fossi alle elementari , ma allo stesso tempo oltre a rimproverarci tutti nei nostri sbagli , hai saputo anche sorridere quando davamo qualche piccola soddisfazione e con quel sorriso e gli occhi furbi ci facevi capire che forse eravamo sulla via giusta...voglio ricordarti quando facevi l'appello e ci chiamavi tutti per nome...le interrogazioni a sorpresa di Cranio 1...il tuo accento francese e le parole strane che ogni tanto ti uscivano...le feste in piscina alla fine di ogni lungo e difficile anno...Ho pensato spesso alla fine di questi 6 anni...alla soddisfazione di vederci lì...arrivati fino alla fine...alla soddisfazione di poterti stringere la mano...alla soddisfazione di uscire dalla scuola pensando che tu possa essere fiero dei tuoi ragazzi quanto noi lo siamo sempre stati di te...ma purtroppo questo non succederà mai...ma sono comunque certo che da là su sarai comunque orgoglioso di tutti noi!
    Ciao Maurice

  • Scritto da: Silvia Costantini
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 16:05

    Grazie Maurice,
    ci hai sempre dato tutto te stesso senza mai risparmiarti. Trasmettendoci amore forza ed onestà, sei divenuto la nostra guida
    non sarei la stessa persona se non ti avessi conosciuto

  • Scritto da: Andrea Gattei
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 16:43

    Ciao, Maurice.
    Chi ti ha conosciuto non ha mai più potuto scordarti.
    Con te se ne va uno che ha segnato il percorso e la vita di tantissimi amici e colleghi.
    Sei stato per tanti come un padre, in tutto quello che ciò comporta: un educatore, un riferimento, una guida carismatica ed insormontabile, tante volte scomoda e difficile da capire.
    Sai qual è stata la prima parola che mi hai detto? “...NO!”... quante volte te lo abbiamo sentito dire... Ma è quello che fanno i papà: ti dicono sempre di no, e tu ti arrabbi, non capisci, ti ribelli e poi cresci, e capisci che quei no ti hanno aiutato. Non sempre capisci, ma tante volte sì.
    E capisci soprattutto che sotto quell’ardore e quel modo aspro e spigoloso che mostravi in aula o quando parlavi della nostra professione, era animata da una passione non comune, anzi straordinaria.
    Sei stato un papà passionale, senza compromessi, intransigente, difficile, ma molto di quello che io e tanti altri sono adesso, lo devono al fatto di averti incontrato e di averti avuto prima come insegnante e poi come collega.
    Chi ti ha conosciuto, non può scordarti.
    E quando il papà non c’è più, il figlio capisce che adesso deve fare da solo: non c’è più il tuo riferimento, non c’è più chi ti ha dato il necessario, non c’è più quello con cui prendersela se le cose non ti piacciono.
    Però ti rendi conto che le tue gambe sono solide: “Ti insegno le cose basilari, il resto è una tua evoluzione personale”.
    Grazie Maurice, mi hai dato gambe solide per poter fare il mio cammino.
    Grazie Maurice, il mio percorso di oggi non sarebbe stato così senza di te.
    Chi ti ha conosciuto, non ti scorderà mai più.
    Ciao, Maurice.

  • Scritto da: Emiliano Corsetti
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 16:56

    Sembra ieri che mi dicevi:" tu non molla"
    Mi hai insegnato l'osteopatia che oltre il mio lavoro è diventata la mia passione.
    Nella mia mente ti ricorderò sempre girare per l'aula a correggere le nostre imprecisioni. Grazie e buon viaggio maestro

  • Scritto da: Giovanni Sciarra
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 17:42

    Ciao Amico mio....me lo dicevi ad ogni seminario....continuerò a farlo!!!!

  • Scritto da: Arianna Sesia
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 18:25

    Ciao Maurice.....ho avuto l'onore di conoscerti e di farmi insegnare da te molto di quello che so e che metto in pratica. Sono stata al tuo fianco per 6 anni traducendo ogni tua singola parola e ricordo ancora come mi cazziavi con il tuo sguardo furbetto quando traducevo a modo mio le tue parole. Siamo stati tutti solo i tuoi allievi ma per ognuno di noi avevi una parola diversa di incoraggiamento. Eravamo tutti speciali per te come tu lo eri per noi. Mi rimangono impresse tutte le tue frasi: "vi prometterò l'inferno in questi 6 anni....un gatto è un gatto...ècoute-moi....laisse-les faire... riferendoti alle mani che dovevano appoggiarsi ed ascoltare collegandole al cuore e al cervello. L'osteopatia perde un grande uomo di valore. Grazie per aver creduto in me e per avermi trasmesso un po' del tuo sapere. Mi mancherai caro Maurice. La tua traduttrice come mi chiamavi tu.

  • Scritto da: carolina
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 20:40

    Che vuoto....e che grande fortuna averti conosciuto...

  • Scritto da: Cristiana bianchi
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 20:57

    Sono arrivata al Cerdo chiedendo aiuto, una situazione sanitaria complessa. Ero disperata. E tu Maurice mi hai salvato una porzione di vita. Era il 2006. Indimenticabile, buon viaggio

  • Scritto da: eleonora bassi
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 21:44

    Caro Luciano, condivido il tuo pensiero, spero poter incontrare te come tutti i figl/fratelli della CERDO ....Vi penso tutti spesso Tu, Alessandro;Roberto;Vincenzo; Jean Marc, Jean Gay,Jean Marie, Velia, Luana Paoloantonio, e malgrado la vita ci porti distanti siete sempre dentro di me come marchio indelebile- e sarebbe per me un grande piacerebbe poterVi riabbracciare tutti e credo piaccia tanto anche al nostro papa'/maestro. Maurice

  • Scritto da: Daniela Tomasetti
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 21:54

    Non riesco a trattenere le lacrime nel leggere tutti questi splendidi pensieri rivolti a chi ha saputo seminare il proprio sapere con tanto amore e dedizione.
    Sarai sempre nei nostri cuori .... E bacchettaci anche da lassù quando sarà necessario.
    Ciao Maurice

  • Scritto da: Michele Trapani
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 22:58

    Grazie Maurice, un maestro, porto sempre con me i tuoi insegnamenti.

  • Scritto da: Carlo Decina
    Data: 12 Gennaio 2015 alle 23:22

    Grazie Maurice, Osteopatia vuol dire equilibrio, tu mi hai insegnato a ricercarlo nei pazienti, nella vita ed anche in me stesso.
    Grazie per aver avuto fiducia in me, non ti dimenticherò mai!!!

  • Scritto da: Marco Alimelli
    Data: 13 Gennaio 2015 alle 11:01

    Ciao Maurice,sono tre giorni che non riesco a pensare ad altro. Quando le persone a cui vuoi bene ti lasciano, il vuoto nel cuore sembra incolmabile, poi i ricordi lentamente cominciano a riempire questo vuoto e di ricordi tuoi, ringraziando il cielo, ne ho molti.Porterò dentro di me tutto quello che con enorme generosità e con grande onestà intellettuale (come piaceva dire a te)hai sempre trasmesso e soprattutto porterò sempre con me l'abbraccio che ci siamo dati l'ultima volta che ti sono venuto a trovare al CERDO. GRAZIE

  • Scritto da: Marco Marini
    Data: 13 Gennaio 2015 alle 16:40

    Maestro mi hai dato tantissimo in questi 5 anni.. E non potrò mai ringraziarti abbastanza, ma solo pregare per te... Questo lo farò con tutto il cuore. Riposa in pace Maurice

  • Scritto da: nuccio
    Data: 13 Gennaio 2015 alle 17:10

    ho scambiato alcune parole non so quando e non so dove...ma ricordo una sua semplice frase che nessuno dovrà dimenticare non è importante la professione ma quanto l.amore che metti nella professione....Non esistono maestri ma Esempi..e lui lo è stato per tutti un ESEMPIO.
    nuccio russo

  • Scritto da: Roberto Rapone
    Data: 13 Gennaio 2015 alle 17:37

    Un abbraccio silenzioso ma profondo ad un uomo semplice...che mi ha formato...e che porterò sempre nel cuore...Grazie Maestro...

  • Scritto da: carlo ranieri
    Data: 13 Gennaio 2015 alle 20:10

    tristezza dolore senso di vuoto in questo momento la fanno da padrona...non riesco a dirti nulla !!!!! ma il mio cuore e' colmo di bene,trasparenza,umilta',puliziasia professionali-umani che con semplicita' hai saputo trasmettermi sempre nel pieno rispetto del prossimo .adesso caro Maurice ti immagino serenamente li' in alto che ci guardi con il tuo sguardo buono pulito mentre fumi l'ennesima ...gauloises senza filtro .ciao caro ti abbraccio.

  • Scritto da: carlo ranieri
    Data: 13 Gennaio 2015 alle 20:27

    ciao come al solito anche nel lasciarci sei stato originale...non hai detto nulla...!!! mi risponderesti ...problema tuo Carlo!!!!leggendo i messaggi mi accorgo che non sei cambiato ....unico irripetibile nel tuo modo di essere e d'insegnare .nel '99 ho terminato....ma chi puo'dimenticare le tue venute nel mio studio ...cadenet-torino quando ero al primo anno,arrivavi la sera si andava a cena si chiacchierava ..(.vietato parlare di osteopatia!!!!)al mattino entravamo in studio ....12h innumerevoli gauloises senza filtro ed alle 22 ..un abbraccio e ripartivi alla volta di casa !!!questo per 2 anni e dopo mi dicesti: Carlo' adesso puoi camminare da solo...10 mesi fa' ti chiamai per poterti far vedere un mio pz....:CARLO' sono ormai vecchio...tu sei bravissimo.....!!!!maurice non penso e credo di essere bravissimo ma da oggi, anche se triste addolorato capiro' che ricchezza mi hai lasciato ,professionale e umana sempre nel pieno rispetto del prossimo .ti voglio bene veramente .

  • Scritto da: marcello villa
    Data: 13 Gennaio 2015 alle 22:18

    Spero davvero che in questo momento tu possa capire quanta gente ti ha voluto bene.....

  • Scritto da: Maurizio Costanzo
    Data: 14 Gennaio 2015 alle 02:01

    Ciao Maurice. Ho letto tutti i commenti che hanno espresso i colleghi, gli amici,i pazienti che hanno avuto la fortuna, come me, di condividere la tua immensa grandezza sia come uomo che come Osteopata di serie A, come direbbe Vincenzo Manzo. E mi sono commosso profondamente, adesso. E con le lacrime ti scrivo che mi mancherai, che avrei voluto fare di più per farti vedere che quello che mi insegnavi l'avevo compreso, e che avevo capito quanto profondo fosse il tuo amore per l'Osteopatia. Ricorderò per sempre l'ultimo tirocinio con te e ringrazierò questa splendida vita che mi ha donato la fortuna di averti conosciuto. Con immenso rispetto

  • Scritto da: ANTONIO PISTILLO
    Data: 14 Gennaio 2015 alle 09:51

    Ciao Maurice, non ti dimenticherò mai, sarai sempre nel mio cuore. Sono sicuro che anche da la su sarai la mia guide, la nostra guida. Non ci sono parole per dire solo che sei grande perchè per me non sei andato via sei ancora qui con tutti noi. Grazie Maurice "écoutez-moi. arrivederci.

  • Scritto da: cristina Di Paola
    Data: 14 Gennaio 2015 alle 09:54

    Grazie, !rimani il mio unico primo grande maestro..anche quando dicevi,, vi prometto l inferno e a volte in particolari momenti l abbiamo provato! Lasci l indimenticabile

  • Scritto da: edoardo lucernoni
    Data: 14 Gennaio 2015 alle 11:16

    Ciao grande!!! Era il nostro saluto... Grande la tua personalità, raffinate le tue parole, essenziali ma sempre piene di contenuti e straordinariamente appropriate. Sei andato via in punta di piedi con l'estrema eleganza che ti ha sempre contraddistinto. Rimane di te l'onore dei grandi, di chi ha lasciato una splendida orma di sé, impressa e nitida nell'animo di chi ha avuto il piacere e privilegio di averti conosciuto, solco indelebile che rimane nella storia della professione e dell' insegnamento dell' osteopatia. Ciao grande...porto con me vivo il tuo ricordo e rendo onore alla tua grandezza

  • Scritto da: Barbara Fontana
    Data: 14 Gennaio 2015 alle 11:35

    Ciao Maurice,
    ti ricordo con stima e affetto. Sei stato una persona importante per molti; hai avuto la capacità di farci innamorare dell'osteopatia attraverso le tue lezioni intrise di una passione e di un amore unici nei confronti del tuo lavoro. La pazienza e la meticolosità con cui ci spiegavi cranio,la severità durante le cliniche,la tua mano sulla spalla per rassicurarci, gli abbracci e i saluti gioiosi tra un seminario l'altro....c'era chi ti adorava e anche chi ti detestava, ma in tutti noi hai lasciato tanto, professionalità, impegno,voglia di migliorare, il rispetto per il paziente.
    Grazie Maurice, grazie per la lezione di vita che ci hai dato e per averci fatto diventare gli osteopati che siamo!
    Con affetto, Barbara.

  • Scritto da: Guglielmo Donniaquio
    Data: 14 Gennaio 2015 alle 14:50

    Ciao Maurice,
    sei per sempre il mio direttore, più che un maestro.
    Guglielmo

  • Scritto da: Mirko Colleoni
    Data: 14 Gennaio 2015 alle 20:19

    Si conosce la grandezza delle persone dal vuoto che queste lasciano dentro di noi quando non ci sono più. Questo vuoto nasce da una mancanza di riferimenti che loro hanno rappresentato per noi, e che sono stati capaci di costruire con tanta coerenza e determinazione. Ed è questo che rappresenta per me Maurice, coerenza e determinazione. Ma la coerenza di una persona parla anche della sua bontà di pensiero e d' azione. Caro Maurice compagno di pensieri, d'incontro e di scontro, quante volte ci siamo incontrati nei nostri litigi.... Qualcuno dice che non si conoscono nel profondo i sentimenti di una persona fino a quando non ci si litiga.... allora quanto ti ho e mi sono conosciuto....e ti ringrazio per quei momenti di crescita e di conoscenza che mi hai donato. Ciao Maurice Buon proseguimento....

  • Scritto da: paola Sommaiuolo
    Data: 14 Gennaio 2015 alle 22:38

    LA scuola Still Osteopathic Institute" vuole ricordare Maurice Audoard, uno dei più illustri osteopati sul territorio italiano; grazie a lui e al suo instancabile contributo,profuso anche attraverso a sua scuola, la conoscenza scientifica è stata applicata ai principi fondamentali della filosofia osteopatica.
    Con sincera tristezza la nostra scuola si unisce al dolore di tutta la "Cerdo" e, consapevoli che l'opera di Audoard, continuerà nella sua istituzione, vi offriamo tutto il nostro sostegno.
    Paola Sommaiuolo

  • Scritto da: paola Sommaiuolo
    Data: 14 Gennaio 2015 alle 23:11

    Maurice, qui ora non voglio parlare di osteopatia, voglio ricordare un pezzetto della mia vita, quando ero molto più giovane, studiavo al Cerdo e tu eri "IL PROF."
    Un giorno all'improvviso mi dicesti,"stai cercando una stanza per lavorare vero? Bene, puoi venire al Cerdo, ma resta fra di noi..... fammi un favore però, non ridere come fai a scuola, che sembri una gallina e disturberesti i pazienti!" Scusa, obiettai, ma non ho mai riso alle tue lezioni" e tu mi rispondesti:"ti si sente ridere dalle altre classi!!"
    Ti guardai sbalordita e ridendo mi dicesti:"vai Paoletta, vai a studiare gli assi di mobilità che poi mi domandi a cosa serve saperli!
    E ho ancora le foglie che mi portaste dal Canada te e tua moglie, e ricordo la tenerezza con la quale trattavi mio figlio e la pazienza delle tue spiegazioni; e poi, un brutto esame, la stanchezza di lavorare, studiare e badare a un bambino mi hanno fatto dire basta, mi fermo! e quando te l'ho detto mi hai risposto:" sei pazza, dammi fiducia".... non te l'ho data, mi sono fermata tre anni e ho finito altrove. Finiti gli studi ti sono venuta a trovare e, sentendomi un po' in colpa ti ho comunicato:" ho rilevato le quote di una piccola scuola di osteopatia: che dici? Mi guardasti ironico e, stringendo gli occhi rispondesti:"chi lo sa, ... vedremo
    Caro il mio PROF. di vita e di scuola, mi mancherai tanto!
    Paola Sommaiuolo
    Still Osteopathic Institute

  • Scritto da: Paola Cataldi
    Data: 15 Gennaio 2015 alle 09:03

    Il CERDO celebrerà una Messa in onore di Maurice, sabato 17 gennaio ore 11:30, nella chiesa adiacente alla scuola.
    Le vostre parole sono bellissime e di grande conforto per noi che abbiamo lavorato con lui tutta una vita...

  • Scritto da: Antonella Peccerillo
    Data: 15 Gennaio 2015 alle 12:52

    ..non riesco ad immaginare sia finita così..
    mi hai fatto disperare ma ..solo qualche giorno fa mi hai incoraggiato a finire!!
    Grazie Maurice per le tue parole ed il tuo affetto. Sarai sempre nei miei pensieri. Ti voglio bene, ciao.

  • Scritto da: Virgilio
    Data: 17 Gennaio 2015 alle 12:27

    Caro, carissimo Maurice..
    te ne sei andato così, all'improvviso, come un fulmine che squarcia il cielo, nell'incredulità di tutti, lasciando un enorme vuoto in tutti noi. Ma una cosa è certa, andandotene via è come se tutto quello che hai insegnato, che hai trasmesso, che hai gridato, si sia improvvisamente riacceso come una fiamma e pervaso ognuno di noi, i tuoi discepoli. Lo dicevi tu - il futuro non sono io, il futuro siete voi- ed adesso sta a noi portare avanti ciò che con tanta passione, sagacia, determinazione, ostinazione, intelligenza, eleganza, semplicità e amore hai saputo infonderci ogni momento della tua vita. MERCI' MAURICE! Sarai sempre nei nostri cuori, nella nostra mente e nelle nostre mani, sarai sempre con noi! Au revoir Monsier Oudouard.

  • Scritto da: Giudicatti Franco e Mattiuzzo Massimo
    Data: 17 Gennaio 2015 alle 23:54

    Per sempre grati ai tuoi insegnamenti, ricorderemo sempre i nostri 6 anni di duro lavoro e studio, ma che ci hanno insegnato ad essere amoureux coi nostri pazienti.

  • Scritto da: Mara Dellepiane
    Data: 18 Gennaio 2015 alle 09:55

    Sarai sempre nel mio cuore

  • Scritto da: Audouard
    Data: 18 Gennaio 2015 alle 14:08

    Merci le CERDO pour cette chaleur que vous nous avez témoignée lors du décès de Maurice.
    Nous sommes fiers de ce qu'il vous a apporté, tous vos témoignages nous réchauffent le cœur!
    C'était un Papa extraordinaire, qui nous a entouré de son amour et de sa bienveillance, toujours avec beaucoup d'humilité et de discrétion. Et si fier de ses petits enfants!
    Il laisse un grand vide autour de lui mais maintenant, à chacun de nous de le remplir en se rappelant sa chaleur et son humanité.
    C'était un vrai Grand Homme.
    Nous sommes fiers d'être ses enfants, tout comme vous êtes fiers de l'avoir rencontré.
    Merci le CERDO, vous êtes dans notre cœur pour toujours.
    Et, grazie Maurice!
    Nous n'avons malheureusement pu être présents à la messe célébrée en son honneur mais nos cœurs étaient avec vous...
    Grazie a tutti!
    Claude, Caroline, Jean-Yves, Nicolas, Marjolaine, Thomas, Margaux, Océane et Manon

  • Scritto da: Dario volturara
    Data: 20 Gennaio 2015 alle 21:54

    Ciao maurice , per me sei stai il più grande riferimento al cerdo ,ero affascinato quando insegnavi ,sei stato un grande maestro. Un abbraccio riposa in pace

  • Scritto da: Dario volturara
    Data: 20 Gennaio 2015 alle 22:00

    Ciao maurice , per me sei stato il numero uno .grandissimo.un abbraccio riposa in pace

  • Scritto da: Gianluca Migliorisi
    Data: 23 Gennaio 2015 alle 22:38

    GRAZIE Maurice

  • Scritto da: Francesco Marino
    Data: 2 Febbraio 2015 alle 19:43

    Ai suoi allievi prometteva l' "Inferno". Vorrei promettergli il Paradiso perché l'uomo che conosciuto io era davvero amabile!
    Francesco

  • Scritto da: Pietro Cascianelli
    Data: 31 Agosto 2015 alle 11:43

    Ho letto solo stamani 31 agosto 2015 della morte di Maurice Audouard.Cambiò completamente il mio modo di vedere e vivere la medicina. Non fu un incontro casuale. Con ritardo esprimo il mio cordoglio e il mio grazie!
    Pietro.

Scrivi un commento


scegli la scuola giusta per te

Chi riesce a dire con venti parole ciò che può essere detto in dieci, è capace pure di tutte le altre cattiverie.
Giosuè Carducci

NEWSLETTER

Tutte le novità, le promozioni, news, aggiornamenti nella tua casella e-mail

Promozioni in corso

Guarda tutte le offerte