22 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
Carrello

Cerca

Blog

Archivio Post

Ultimi Post Inseriti

Post più letti

Ultimi Post Commentati

Camera dei Deputati approva il progetto di legge su "Professioni non regolamentate": Osteopatia sulla strada del riconoscimento

Giovedì 19 Aprile 2012#12:27 | pubblicato da: La Redazione | 2 commenti

Approvato dalla Camera dei Deputati, nella seduta del 17 aprile 2012, il testo unificato sulla disciplina delle professioni non regolamentate, tra cui l'Osteopatia, elaborato dalla Commissione attività produttive.

Sono tantissime le professioni che in Italia non hanno ottenuto il riconoscimento legislativo (appunto "non regolamentate"): si parla di almeno due milioni di professionisti che non hanno un ordine professionale o un albo, raggruppati in oltre 242 associazioni e che, con questo primo atto di approvazione alla Camera, si avviano di fatto verso un riconoscimento sostanziale di tutta una serie di attività professionali vitali per la nostra economia e per la nostra società.

E' questo l'obiettivo della proposta di Legge composta da 11 articoli: stabilire chi è professionista e chi no, la deontologia professionale, la gestione dei reclami; in una parola "normando" di fatto queste professioni, tra cui l'Osteopatia. Questo significa creare un sistema professionale rispondente ai principi e ai criteri richiamati dall'Unione europea per le professioni non regolamentate, quelle attualmente senza albi od ordini professionali.

L'approvazione alla Camera del testo unificato sulla disciplina delle professioni non regolamentate segna di fatto un passo in avanti sulla strada del riconoscimento dell'Osteopatia, grazie alla costituzione di CNA Professioni di cui fa parte il Registro Osteopati Italiani.

Il provvedimento - si legge sul sito www.camera.it - stabilisce che le associazioni professionali possono rilasciare ai propri iscritti delle attestazioni su molteplici aspetti (regolare iscrizione del professionista, requisiti e standard qualitativi, possesso della polizza assicurativa ...) previe le necessarie verifiche, sotto la responsabilità del proprio rappresentante legale, al fine di tutelare i consumatori e di garantire la trasparenza del mercato dei servizi professionali.

Per i settori di competenza, le stesse associazioni possono promuovere la costituzione di organismi di certificazione della conformità a norme tecniche UNI, accreditati dall'organismo unico nazionale di accreditamento (ACCREDIA), che possono rilasciare, su richiesta del singolo professionista anche non iscritto ad alcuna associazione, il certificato di conformità alla norma tecnica UNI definita per la singola professione.

E' proprio questa la strada perseguita dal R.O.I., ovvero quella della certificazione di qualità dell'osteopata. Il che significherebbe anche che un osteopata diplomato in Italia potrebbe spendere il proprio diploma anche in altri paesi dove ci sarà un organo di certificazione collegato ad ACCREDIA. Il sistema prevederebbe anche un esame scritto e orale.

Per approfondimenti: leggi l'articolo Riconoscimento dell'Osteopatia in Italia: obiettivo norma UNI

 



Presente in Osteopatia, Riconoscimento dell'Osteopatia | Commenti (2) | Scrivi | Segnala ad un amico Invia ad un amico | Stampa
Tags: camera dei deputatileggeprofessioni non regolamentate

I vostri commenti (2 Commenti)

  • Scritto da: Julieta
    Data: 23 Aprile 2012 alle 21:31

    Salve,
    Voi dire, una volta riconosciuta la osteopatia in ITalia, tutti Dtt. in Osteopatia possono lavorare in altri paese della Comunità Europea o anche adresso possono farlo.

  • Scritto da: Gabriele Di Lorenzo
    Data: 6 Maggio 2012 alle 18:52

    Ciao a tutti
    vorrei chiedere, qualcuno sa entro quali parametri verrebbe riconosciuta l'osteopatia nel caso in cui venisse definitivamente approvata al senato?....nello specifico, sapete se nel ramo di medicina di scienze mediche o di un possibile, diciamo così, terza categoria?....grazie anticipatamente...buona serata a tutti
    Gabri, studente di Osteopatia

Scrivi un commento


scegli la scuola giusta per te

Chi non ha mai commesso errori non ha mai provato a fare cose nuove.
Albert Einstein

NEWSLETTER

Tutte le novità, le promozioni, news, aggiornamenti nella tua casella e-mail

Promozioni in corso

Guarda tutte le offerte