23 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
Carrello

Cerca

Blog

Archivio Post

Ultimi Post Inseriti

Post più letti

Ultimi Post Commentati

Sperone calcaneale

Mercoledì 10 Dicembre 2014#12:24 | pubblicato da: Massimo Valente | 4 commenti

Come premessa standard ci tocca ricordare a tutti che il corpo non fa errori, ma piuttosto cerca di mettere in atto le migliori soluzioni possibili stante la situazione.
Il vantaggio dell'approccio osteopatico è certamente la visione d'insieme, che ci auguriamo venga adottata presto da tutti i terapeuti in quanto aiuta a leggere facilmente moltissime patologie. Tra le più emblematiche c'è lo sperone calcaneale su cui spesso ci si accanisce a livello locale con “bombardamenti”, infiltrazioni o plantari di ogni sorta, senza porsi una semplice domanda: "perché il corpo ha deciso di calcificare quel tendine"?
Questa domanda ha una semplice risposta, e cioè che il tendine si calcifica quando viene costantemente sollecitato oltre il suo fisiologico funzionamento, mettendo quindi in atto una soluzione ergonomica.
A quel punto sarebbe sufficiente porsi una seconda domanda: "perché c'è una sollecitazione non fisiologica"? Per rispondere basterebbe guardare il paziente in piedi (e a dire il vero non sarebbe neanche necessario perché e sempre così) per notare che il carico del paziente cade ben oltre l'appoggio fisiologico.
La terza domanda è: "perché il carico cade in avanti da quel lato"? A quel punto un buon osteopata può facilmente trovare una causa strutturale a seguito di un trauma caviglia, ginocchio, anca, bacino sacro, una lesione intraossea, o più frequentemente un problema viscerale che porti il busto a chinarsi in avanti, a seguito per esempio di cicatrici o tensioni addominali di diversa natura.

Ristabilito l'equilibrio, lo sperone subito diventa asintomatico fino a che il corpo, se lo ritiene necessario, riassorbe la calcificazione.



Presente in Consigli dell'osteopata, Osteopatia | Commenti (4) | Scrivi | Segnala ad un amico Invia ad un amico | Stampa
Tags: sperone calcaneale

I vostri commenti (4 Commenti)

  • Scritto da: Gennaro
    Data: 10 Dicembre 2014 alle 22:40

    Sono stato operato di fascite plantare secondo il metodo stai er e limato leggermente di sperone calcaneare.Tutto questo a giugno ma a tutt'oggi ancora non riesco a camminare poiché mi è stato riferito da alcuni ortopedici che si sono presentati altri problemi.Comunque se cortesemente potrei essere contattato .Nel ringraziarvi anticipatamente porgo distinti saluti:Gennaro Cesaro

  • Scritto da: Admin
    Data: 11 Dicembre 2014 alle 12:33

    Salve Gennaro, le suggerisco di contattare l'osteopata più vicino a casa sua. Clicchi sul seguente link: http://www.tuttosteopatia.it/cat/navigazione/cerca-un-osteopata/

  • Scritto da: Daniele Baldiera
    Data: 26 Agosto 2015 alle 00:27

    Ottima e giusta considerazione.

  • Scritto da: Teresa Siciliano
    Data: 19 Settembre 2015 alle 14:18

    È molto interessante io avrei proprio bisogno adesso vieini a Genova ti pago il viaggio pure ???

Scrivi un commento


scegli la scuola giusta per te

Non serve dare risposte, ma spronare gli uomini alla ricerca della verità"
Krishnamurti

NEWSLETTER

Tutte le novità, le promozioni, news, aggiornamenti nella tua casella e-mail

Promozioni in corso

Guarda tutte le offerte