13 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
Carrello

Cerca

Blog

Archivio Post

Ultimi Post Inseriti

Post più letti

Ultimi Post Commentati

Al via a gennaio la II edizione del corso "La rieducazione posturale Mezieres in una visione osteopatica" organizzato da EOP

Mercoledì 2 Dicembre 2015#10:10 | pubblicato da: a cura della scuola EOP | nessun commento

Dopo il successo dell'edizione 2015 del corso “La rieducazione posturale Mezieres in una visione osteopatica”, la scuola di osteopatia romana EOP - European Osteopathic Project lancia per il 2016 la II edizione del corso che si terrà in 4 seminari a gennaio, aprile e maggio (in questa pagina maggiori info sul corso).

In un momento in cui la maggior parte degli approcci terapeutici al corpo - inteso come “struttura” - e ai suoi problemi tende a diventare sempre più “energetica” (e a volte esoterica) tornare a parlare di postura può sembrare sorpassato, fuori moda. In realtà, a tutt'oggi, le problematiche legate ad una cattiva gestione del proprio corpo nello spazio corrispondono ad alcuni tra i più frequenti motivi di consulto medico; le lombalgie ad esempio sono tra le prime tre cause per cui una persona si rivolge al medico (le altre due sono cefalee ed infezioni respiratorie alte).

Cattiva gestione del proprio corpo significa non sapere o non potere più trovare soluzioni economiche per assolvere a quelli che sono i compiti fondamentali del nostro apparato meccanico: respirare; supportare le sollecitazioni gravitarie da fermi ed in movimento, su dei buoni appoggi, preservando l'orizzontalità dello sguardo.

Non sapere, a causa per esempio di schemi motori falsati da una propriocettività sempre più povera; non potere, per le retrazioni di gruppi e di catene muscolari che si fissano per esempio per un eccesso di sedentarietà.

Nel momento in cui una zona muscolo-articolare perde di funzione – o perché non più ben rappresentata nello schema corporeo, o perché “fissata” dall'accorciamento dei suoi tessuti miofasciali, un'altra zona proverà a farsi carico della parte di movimento persa dalla zona “ipomobile”. Questo sovraccarico produrrà – in un tempo variabile – sia sintomi dolorosi che danni strutturali.

Il metodo Mezieres

Il lavoro di Mezieres è uno strumento estremamente efficace sia per trattare le retrazioni miofasciali (ipomobilità strutturali), sia per correggere gli schemi falsati dal gioco dei compensi (ipomobilità funzionali). Proprio queste ultime IPO “di schema”, propriocettive, sono spesso le cause che ripropongono dei disfunzionamenti che, a breve/ medio termine possono rendere meno efficace un trattamento e riproporre un problema.

Questa metodologia basata – secondo l'intuizione della sua fondatrice Francoise Mezieres – sulla messa in tensione di catene muscolari retratte (in primis la catena posteriore), è stata ampliata ed arricchita via via dagli allievi di Mezieres, sia sul versante che riguarda la propriocezione (Therese Bertherat, Gerard Michon), sia con concetti e tecniche spesso di derivazione osteopatica, per esempio il lavoro articolare introdotto da Jacky Renauld nell'insegnamento del Mezieres e derivato dal Trattamento Osteopatico Generale.

In questa sua evoluzione teorico pratica la Rieducazione Posturale secondo Mezieres rappresenta una risposta estremamente efficace a tutti i problemi dolorosi muscolo-articolari, ricorrenti e persistenti, in continuo, inarrestabile aumento nelle persone appartenenti alle società cosiddette civilizzate.

Cervicalgie, lombalgie, periartiti scapolo-omerali, epicondiliti, coxalgie, gonalgie, fasciti plantari, vengono trattate in maniera non sintomatica ma causale, cambiando cioè i cattivi funzionamenti che ne sono alla base ed evitando quindi il pericolo di recidive.

Il Mezieres è un lavoro estremamente sofisticato, che arriva molto in profondità, come ben sa chi lo pratica veramente.

Perché una scuola di osteopatia organizza un corso di Mezieres?

  • Perché abbiamo toccato con mano la poca efficacia degli altri corsi in circolazione.
  • Perché siamo eredi di un messaggio di autenticità passatoci da un grande interprete del Mezieres: Jacky Renauld.
  • Perché abbiamo trasportato in questo nuovo insegnamento la nostra esperienza formativa del corso di osteopatia: i docenti sono tutti professionisti che praticano il metodo nei loro studi (e questa è la sola garanzia dell'autenticità di un insegnamento); l'allievo e la sua formazione sono centrali; si è subito operativi, fin dal primo seminario.

Il corso è su 4 seminari di 3 giorni e verte su: tecniche strutturali (di messa in tensione, attive e passive), tecniche funzionali su base propriocettiva (“disfare”); in più 6 moduli di 4 ore di TGO (Trattamento Generale Osteopatico). La data del 4° seminario verrà comunicata a gennaio, cosi come le date dei 6 moduli di 4 ore di TGO.

Programma e scheda di iscrizione nella pagina dedicata al corso La rieducazione posturale MEZIERES in una visione osteopatica su Tuttosteopatia.it.

Per ulteriori info: www.scuolaosteopatia.net/mezieres2016
e-mail: info@eop.it
Video del corso Mezieres 2015



Presente in Corsi e Convegni, Osteopatia | Commenti (0) | Scrivi | Segnala ad un amico Invia ad un amico | Stampa
Tags:

Scrivi un commento


scegli la scuola giusta per te

Scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua
Confucio

NEWSLETTER

Tutte le novità, le promozioni, news, aggiornamenti nella tua casella e-mail

Promozioni in corso

Guarda tutte le offerte