23 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
Carrello

Cerca

Forum | Chiedi all'osteopata

 
Regolamento " Registrati Ciao Ospite. Registrati per accedere a tutti i servizi

Muscolo Psoas

Tags:
Aggiungi una risposta
AutoreMessaggio

Tommaso Peralta
Salve, due anni soffro di un dolore persistente che sale dalla parte interna della gamba destra all'inguine fino a sotto le costole.La prima volta pensavo fosse appendicite sono andato al pronto soccorso, ma le analisi fatte non hanno riscontrano nulla. Ho fatto diverse visite specialistiche tra cui quella grastroenteorologa, ecografia dell'addome completo ma non e risultato niente di rilevante . Stavo dimenticando credo sia importante quando sono disteso a letto il dolore diminuisce e la mattina al risveglio non c'è.Sono arrivato alla conclusione che dovrebbe essere un dolore muscolare dovuto al psoas . Domanda? esiste un modo per essere sicuri ?da quale specialista devo andare ?quale cura esiste per eliminare il problema?
Pubblicato il 12 Luglio 2011 alle 11:31 - Rispondi
Arcangelo De Falco
Arcangelo De Falco

Lo psoa è considerato in osteopatia il cestino dei visceri per le sue note relazioni con organi della cavità addominale vedi fra tutti il rene, organo profondo con il quale contrae un intimo rapporto rappresentando un binario sul quale il rene si adatta per le sue funzioni.

E' spesso in tensione e dolente alla palpazione per la presenza di Tender point in fossa iliaca situati sia sull'iliaco che sullo psoas prima dell'inserzione sul piccolo trocantere.

Spesso è coinvolta nel dolore la regione lombare, per cui è importante investigare bene il tipo di sintomatologia considerando le relazioni viscero-somatiche e somato-viscerali che questo muscolo è in grado di mettere in atto, manifestando la sua reattività sia come espressione di una sofferenza viscerale che somatica.

Pubblicato il 27 Luglio 2011 alle 12:41 - Rispondi

Alessandro Parisi

salve,

io ritengo che la sua sintomatologia andrebbe opportunamente valutata in modo più approfondito, da un medico specialista il quale si serve di strumenti di indagine radiologici/ecografici.

il suo dolore potrebbe non essere come dice lei, a carico del muscolo psoas, ma di una problematica a carico dell'anca (un'artrosi, una borsite, una teno-sinovite, una capsulite etc.) oppure addirittura potrebbe provenirle da una compressione della radice spinale di L4 (un'ernia del disco per intenderci) la quale dà proprio la caratteristica e il territorio di distribuzione del suo sintomo.

prima di rivolgersi ad un osteopata, le consiglio di fare un accertamento medico e, successivamente potrà contattare il suo osteopata di fiducia il quale potrà escludere la presenza di problematiche di natura medico-chirurgica.

Pubblicato il 26 Settembre 2011 alle 14:47 - Rispondi

NEWSLETTER

Tutte le novità, le promozioni, news, aggiornamenti nella tua casella e-mail

Promozioni in corso

Guarda tutte le offerte