33 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
Carrello

Cerca

Forum | Chiedi all'osteopata

 
Regolamento " Registrati Ciao Ospite. Registrati per accedere a tutti i servizi

pilates ed ernia discale

Tags:
Aggiungi una risposta
AutoreMessaggio

Cinzia Giribaldi

Buonasera Dottore,
io sono stata operata di ernia discale L5-S1 16 anni fa. La mia ultima risonanza rileva: canale osseo lombare stretto costituzionalmente, nel livello dell'avvenuta laminectomia  si riconosce componente tissutale ad intensità di tipo discale che occupa la porzione antero-laterale dx dello speco vertebrale e che deforma nettamente il profilo ant. del saco durale entrando in contatto con la radice nervosa di S1 di dx. Recidiva erniaria nella stessa posizione.
In L3-L4 ernia discale mediana con componente estrusa migrante inferiormente che deforma il sacco durale anteriormente. L4-L5 protrusione discale che deforma anch'essa il sacco durale. I dischi da L3 ad S1 sono assottigliati.
La mia domanda è questa:
crede che il Pilates in questo quadro possa recarmi danni?
Ho sempre sentito parlare bene di questa attività per i problemi "di schiena" ed ho iniziato a frequentare un corso circa 3 mesi fa.
Nell'ultimo mese mi è successo di avere 2 forti episodi di lombalgia ed io mi sono domandata se sia stata la mia attività o solo una coincidenza visto che normalmente tali episodi mi accadono  a distanza di 2 anni uno dall'altro e che l'ultimo era stato proprio 2 anni fa. So che l'ideale sarebbe la ginnastica posturale ma il Pilates mi ha appassionata. Spero di essere stata chiara e di non essermi dilungata troppo.
In attesa di una Sua cortese risposta ringrazio anticipatamente.
Cinzia Giribaldi

Pubblicato il 13 Febbraio 2012 alle 22:51 - Rispondi

Francesca Garofalo

Salve Cinzia,

il pilates  è una buona ginnastica e se fatta da un professionista  arreca molti benefici soprattutto la metodica tradizionale  che utilizza i macchinari(ed è un po' costosa!). anche nel suo caso ci sarebbero molti esercizi che le gioverebbero sia sul piano dell'elasticità sia della tonificazione muscolare; il problema è trovare persone qualificate che possono insegnare questa dsciplina, che abbiano una conoscenza approfondita del corpo e che non si limitino ad attuare semplici protocolli ma li adattino a chi hanno di fronte. detto ciò secondo me è un ottimo aiuto am non una vera terapia.

spero di esserle stata di aiuto.

un saluto

Francesca Garofalo DOMROI

Pubblicato il 19 Aprile 2012 alle 14:59 - Rispondi

NEWSLETTER

Tutte le novità, le promozioni, news, aggiornamenti nella tua casella e-mail

Promozioni in corso

Guarda tutte le offerte