25 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
Carrello

Cerca

Forum | Chiedi all'osteopata

 
Regolamento " Registrati Ciao Ospite. Registrati per accedere a tutti i servizi

problemi post-visita

Tags:
Aggiungi una risposta
AutoreMessaggio

Luca Monaci

Buongiorno, Vorrei un parere se possibile riguardo quanto mi succede dopo una seduta osteopatica, premetto che non ho particoalari problemi fisici. Sono un atleta e Ogni 6 mesi mi reco dall'osteopata per un chek up generale. Mi trova sempre la zona cervicale molto contratta perche con il mio sport accumulo li grna parte della tensione. Beh non soffro per niente di mal di collo o altri disturbi nonostante questi accumuli di tensione e contratture muscolari. Arrivo al dunque: è gia la seconda volta che dopo la visita osteopatica mi ritrovo "disabile" per 2 settimane accusando forti dolori alla testa che mi impediscono una vita normale. i dolori sono causati da un massaggio praticato con i pollici facendoli ruotare  in due punti delle prime vertebre credo. Il mal di testa mi impedisce di fare sforzi e partendo dalla zona posteriore mi arriva ail lati della testa. Cosa può essere? cosa posso fare per risolverlo in fretta? Scusate per la spiegazione poco precisa ma non so far di meglio, vi ringrazio se saprete darmi una mano.

Pubblicato il 25 Febbraio 2011 alle 12:24 - Rispondi
Andrea Botteon
Andrea Botteon

Salve, mi chiamo Andrea Botteon e faccio l'osteopata in provincia di Treviso.

Quello che le posso dire nel modo più neutro e nel rispetto del lavoro di un collega che non conosco è che il "peggioramento terapeutico" è una fase che spesso può esserci dopo il trattamento, specialmente se il trattamento viene fatto con cadenza così rada.

E' difficile stabilire se è troppo o è normale quello che le succede dopo il trattamento, certamente va valutato con un confronto vis-a-vis con il suo osteopata.

Sa, è molto difficile stabilire se è il momento o non è il momento di trattare una persona, in particolar modo quando viene solo per fare un controllo e non per un sintomo specifico.

Ne parli con chi l'ha trattata ed eventualmente mi ricontatti qui o su a.botteon@yahoo.it.

In bocca al lupo, Andrea Botteon

Pubblicato il 27 Febbraio 2011 alle 09:20 - Rispondi

Alberto Carletti

Salve,

come esposto dal collega, può capitare (ma non è obbligatorio) che nei giorni successivi la seduta, si manifesti un qualche tipo di reazione o di recrudescenza dei sintomi, ma ciò di cui Lei parla, mi sembra eccessivo: 2 settimane per ritrovare, dopo ogni seduta, gli equilibri del corpo, mi sembrano molto strane ed eccessive. Lei è sicuro che chi l'ha trattata, sia effettivamente un osteopata? Mi scusi, ma visto il tasso (crescente) di abusivismo, non si è mai sicuri....

Dr Alberto Carletti

Pubblicato il 11 Marzo 2011 alle 23:03 - Rispondi

Giuseppe Fusco
salve era possibile avere un chiarimento? Io sono un maratoneta e di solito con questo sport gli infortuni possono capitare spesso, comunque la mia domanda era questa siccome alle volte vado in un centro fiseoterapista a farmi una tecar al ginocchio per un problema che mi porto da parecchi anni, quella giornata al centro ci stava un osteopata che dava un consulto e visita gratis infetti o dei problemi posturali è quindi o fatto questa visita con manipolazione agli arti inferiori, bacino e petto, dopo il trattamento della prima seduta dopo 24 ore specialmente la notte avvertivo a letto un mal di schiena assurdo in qualsiasi posizione mi mettessi il dolore era cosi forte da non farmi dormire l'unica soluzione era di alzarmi dal letto, il giorno dopo o chiamato l'osteopata per dirgli il problema che mi era successo e lui mi a risposto che era normale il dolore e precisava che se non ci fosse stato il suo trattamento non avrebbe avuto risultati quindi per lui era normale, dopo una settimana come da accordi presi vado a fare la seconda seduta e richiendogli il perchè del mal di schiena mi diceva e normale ma io ancora a tutt'oggi calco dalla prima seduta alla seconda seduda sono trascorsi circa 11 giorni il mal di schiena non va via. cosa mi consigliate o se il suo lavoro e normale come tutti gli osteopati.... preciso o 37 anni non ho mai avuto mal di schiena ...... dovrei andare il 23122011 a fare la terza seduta datemi un consiglio vi prego grazie tanto......
Pubblicato il 13 Dicembre 2011 alle 19:44 - Rispondi

NEWSLETTER

Tutte le novità, le promozioni, news, aggiornamenti nella tua casella e-mail

Promozioni in corso

Guarda tutte le offerte