26 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
Carrello

Cerca

Forum | Chiedi all'osteopata

 
Regolamento " Registrati Ciao Ospite. Registrati per accedere a tutti i servizi

Trattamento intravaginale: frequente?

Tags: coito dolorosovagina
Aggiungi una risposta
AutoreMessaggio

Mirco Palomba

Vi sottopongo una cosa accaduta alla mia giovane ragazza proprio oggi.
Durante un trattamento dal suo osteopata di fiducia (problemi all'adduttore o pubalgia, non so), lui le chiede se ha dei problemi di natura sessuale.
Lei risponde che li ha sempre avuti quando tesa o quando l'uomo la penetra insistendo sulla base della vagina.
Lui le dice che ci potrebbero lavorare tenendosi a distanza dalla vagina.
Lei accetta e lui mantiene la promessa. 
Nel frattempo la seduta dura mezzora in più dell'orario previsto.
Termina con lui che le propone, nel caso quest'ultimo trattamento non avesse dovuto funzionare, un trattamento intravaginale.

Al che chiedo alla mia ragazza se non trovasse strano o comunque non dubitasse minimamente delle intenzioni dell'osteopata.
Lei mi risponde che ha trattato anche la sua amica in questo modo e non dubita della sua professionalità.

Vi chiedo: normale ?
Il fatto che sia entrato lui in argomento e che abbia proposto questa soluzione provandone solo un'altra prima e che abbia trattato anche una sua amica... insomma, quanto è comune/diffuso questo trattamento intravaginale da essere proposto a due giovani ragazze che si conoscono fra loro?

Pubblicato il 13 Febbraio 2015 alle 21:49 - Rispondi
Massimo Valente
Massimo Valente

Ciao Mirco,
Renzo Molinari (francese di origini italiane ma che lavora a Londra) che è uno dei più bravi osteopati al mondo soprattutto sulla ginecologia, pratica e insegna regolarmente le manovre intravaginali per alcune particolari problematiche ginecologiche. Ho fatto corsi anche con altre osteopati francesi e belghe e anche loro utilizzano questo tipo di tecniche, ritendendole molto efficaci.
Ritengo che se il collega non le ritenesse veramente necessarie non le farebbe, perchè come dimostra la tua reazione hanno una serie di "controindicazioni"

 

Pubblicato il 22 Febbraio 2015 alle 22:16 - Rispondi

NEWSLETTER

Tutte le novità, le promozioni, news, aggiornamenti nella tua casella e-mail

Promozioni in corso

Guarda tutte le offerte