Nuovo sito tuttosteopatia.it
1 utenti on line

Il portale italiano dell'osteopatia si propone di fornire informazioni sulla storia, i principi, i metodi e le tecniche osteopatiche (strutturale, craniosacrale, viscerale). Tuttosteopatia.it vuole essere di riferimento per tutti gli osteopati professionisti e gli studenti, offrire numerosi servizi all’osteopata che vuole essere sempre aggiornato e trovare in un unico sito libri di osteopatia, ossa didattiche, centri di formazione, news su corsi e convegni e tutto cio' che puo' essere utile all'esercizio della professione, e per i professionisti »»

 
 
TUTTO OSTEOPATIA
    ► Cos'è l'osteopatia
    ► Cosa cura
    ► Storia dell'Osteopatia
    ► Craniosacrale
    ► Professione-status giuridico
      - Registri in Italia
      - Registri Europei
      - Scuole in Italia
      - Osteopata in Europa
      - Osteopata nel mondo
      - Organizzazioni nel mondo
      - Status giuridico in italia
      - Status giuridico in Europa
      - Status giuridico nel Mondo
    ► Status giuridico
    ► Le interviste
    ► Anatomia
    ► Osteopatia e...
    ► Osteo complementary
    ► Newsletter
OSTEO SHOPPING
    ► Libreria
    ► Lettini per trattamenti
    ► Ossa e tavole didattiche
    ► Benessere
    ► Musica d'ambiente
    ► Articoli utili
PRO OSTEO
    ► News
    ► Corsi e Convegni
    ► Ricerca scientifica
    ► Tesi
    ► Osteo Magazine
    ► Blog
    ► Forum
    ► Sai Xchè?
    ► Curiosità e divertimento
    ► Annunci Cerco/Offro
 

 

 

 

Registri in Italia

La mancanza in Italia di uno status giuridico per l’osteopatia ha, per necessità oggettiva, richiesto la costituzione di forme associative professionali che si adoperano nell’ottenere non solo un riconoscimento legale dell’osteopatia, ma anche una regolamentazione e una tutela della professione osteopatica.

La mancanza di norme che ne regolino l’esercizio comporta che la stessa figura professionale dell’osteopata non sia tutelata dalla legge, e quindi che sia consentito a chiunque praticarla, a danno degli osteopati ma soprattutto dei pazienti.
In Italia il panorama dell’osteopatia è regolamentato dalle seguenti associazioni e registri.

 

CSdO Consiglio Superiore di Osteopatia

Il CSdO è una associazione di secondo livello che rappresenta l’osteopatia Italiana ed è costituita dalle maggiori associazioni di professionisti presenti sul territorio nazionale Sono soci fondatori:
AIMM (Associazione Italiana di Medicina Manuale)
AMOI (Associazione Medici Osteopati Italiani)
FeSIOs (Federazione Sindacale Italiana Osteopati)
ROI (Registro degli Osteopati d'Italia)
UPOI (Unione Professionale Osteopati d'Italia)

L'Associazione CSdO ha lo scopo di promuovere lo sviluppo dell'Osteopatia in Italia e all'estero, anche tramite il coordinamento delle varie associazioni di osteopati presenti sul territorio italiano ed estero. Ciò al fine di unire in un fronte associativo, sociale e professionale unico gli osteopati, anche stipulando protocolli d’intesa con altre associazioni e/o enti che perseguono i medesimi fini istituzionali.
In particolare l'Associazione CSdO ha lo scopo di ottenere il riconoscimento professionale della figura di osteopata, anche attivandosi a livello politico, amministrativo, organizzativo, progettando, diffondendo e partecipando alle iniziative relative all'osteopatia, partecipando a tutte le iniziative utili al percorso di riconoscimento e diffondendo notizie in proposito a tutti gli osteopati d'Italia.
L’Associazione attualmente ha sede in Piazza Soncino 3 Cinisello Balsamo (Milano). Villa Casati Stampa.

 

R.O.I. - Registro degli Osteopati d' Italia

Il R.O.I., associazione libera ed indipendente, senza fini di lucro, si costituisce nel 1989.
Da decenni attiva nel dibattito nazionale e europeo sul riconoscimento istituzionale delle medicine non convenzionali, per Statuto rappresenta e coordina in un fronte associativo, sociale e professionale unico tutti gli osteopati, che volontariamente vogliono adeguarsi al sistema educativo, deontologico, culturale e professionale indicato dal R.O.I.

Obiettivi:
Tra le sue finalità, elencate nell’art. 3 dello Statuto, il ROI si impegna a:

- favorire lo sviluppo, la diffusione dell’osteopatia promuovendo ogni iniziativa intesa a migliorare il progresso culturale e professionale dei suoi iscritti e ogni iniziativa e forma di divulgazione e ricerca scientifica in ambito osteopatico;

- favorire il corretto utilizzo dell’osteopatia. Obiettivo raggiungibile attraverso il costante monitoraggio e controllo sugli istituti privati per la formazione culturale, affinché ne venga verificata la congruità degli ordinamenti didattici e formativi con i principi che regolano l’ordinamento accademico approvati dalla Commissione Didattica del ROI, in linea con gli standard internazionali.
Attraverso tali controlli il ROI può garantire e tutelare l’utenza da abusi od incompetenze esercitate da chi non abbia ottenuto una formazione adeguata per l’esercizio dell’osteopatia;

- promuovere il dialogo ed il confronto con le parti politiche e sociali, nonché a formulare mozioni, petizioni, valutazioni e proposte di provvedimenti, anche legislativi, diretti al riconoscimento e alla regolamentazione della professione osteopatica.

Requisiti:
I Soci Attivi ammessi al R.O.I. sono gli osteopati professionisti di nazionalità italiana, e non, che abbiano:
- conseguito un Diploma di Osteopatia (D.O.) presso le Scuole riconosciute ed accreditate dalla Commissione Didattica del ROI;
- superato l’esame nazionale di ammissione al ROI o con altre modalità, approvate dall’Assemblea Generale dei Soci del ROI su proposta congiunta della Commissione Didattica e del Consiglio Direttivo.

Fe.S.I.Os - Federazione Sindacale Italiana Osteopati

La Federazione Sindacale Italiana Osteopati  è l'organizzazione che associa gli osteopati aventi qualifica di BSc, operanti sul mercato del lavoro italiano.

Obiettivi in Italia:
 - Sviluppare e concretizzare il progetto di riconoscimento della medicina osteopatica in Italia.
 - Mantenere ed arricchire i rapporti di pubbliche relazioni con rappresentanze politiche/sociali regionali e nazionali.
- Offrire a i propri soci un servizio di assistenza nelle procedure burocratiche (assicurazione, fisco, norme sanitarie per studi privati).
- Offrire ai proprio soci un servizio di informazionecirca lo sviluppo continuo della professione.
- Pubblicizzare la presenza sul territorio dei propri iscritti

Obiettivi in Europa:
- Rappresentare gli osteopati Fe.S.I.Os. in Europa presso l'European Osteophatic Union (EOU). L'EOU è un organismo associativo in cui i registri e le più importanti federazioni nazionali europee lavorano per equiparare la formazione e la professione osteopatica. Fondata da Francia, Italia, Svizzera, Russia, Germania e Spagna il 12 dicembre 2003, l'EOU ha già prodotto i primi 5 capitoli del codice per la professione osteopatica.
- Offrire la possibilità agli osteopati italiani di lavorare negli altri paesi membri dell'EOU.
- Offrire la possibilità ad osteopati stranieri (appartenenti agli stati membri dell'EOU) di esercitare sul territorio italiano.

Requisiti:
Sono ammessi come soci tutti coloro che presenteranno domanda di ammissione in possesso di laurea in osteopatia rilasciata da università e istituti privati, da essa accreditate, appartenenti all'Unione Europea, aventi un corso universitario di almeno 5 anni (incluso tirocinio clinico) e che verseranno la quota di iscrizione.

A.M.O.I. - L’Associazione Medici Osteopati Italiani

L’Associazione si costituisce con lo scopo di:
- coordinare ed unificare l'attività di gruppi di ricerca e studio;
- curare i rapporti con tutti gli organi ed enti statali, le Associazioni Italiane ed estere che hanno scopi analoghi;
- organizzare riunioni, conferenze, congressi, e quant'altro necessario al fine di diffondere la medicina manuale osteopatia.

Obiettivi:
- valorizzare la figura e l'opera del medico praticante la medicina manuale osteopatica mediante iniziative volte a migliorarne la preparazione e l'aggiornamento professionale;
- tutelare l'attività del Medico Osteopata nell'ambito medico e non.

Requisiti:
Laurea in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria (socio ordinario)
Iscritti al corso di medicina manuale osteopatica ma non ancora diplomati (socio aggregato)

A.I.M.M. - Accademia Italiana di Medicina Manuale

L’Accademia Italiana di Medicina Manuale (A.I.M.M.), costituita il 7 Marzo 1997, è la associazione scientifica dei Medici-Chirurghi che hanno conseguito un attestato di frequenza ad un Corso di Perfezionamento Universitario in Medicina Manuale, o che siano stati docenti ad un detto Corso, o che abbiano conseguito un Diploma Universitario estero equivalente.

Obiettivi:
- favorire lo scambio culturale tra gli iscritti;
- promuovere studi sulla Medicina Manuale in Italia per favorire lo sviluppo delle attività di ricerca e della didattica;
- organizzare riunioni, convegni, corsi di aggiornamento anche interdisciplinari, corsi di perfezionamento e master universitari, provvedendo ai docenti ed al materiale didattico;
- favorire la conoscenza della disciplina nel mondo medico italiano, sia professionale che accademico; - tutelare il titolo professionale favorendone il riconoscimento;
- mantenere i rapporti interdisciplinari con le diverse associazioni scientifico-professionali italiane.

Requisiti:
Possono essere membri dell’A.I.M.M. tutti i Laureati in Medicina e Chirurgia che hanno conseguito un attestato di frequenza ad un Corso di Perfezionamento Universitario in Medicina Manuale sia in Italia che all’estero, oppure che siano stati docenti a suddetti Corsi.


U.P.O.I. – Unione professionale osteopati d’Italia

L'U.P.O.I - Unione Italiana Osteopati d’Italia è una associazione di categoria costituita il 30 marzo 2001 a Roma.

 

Obiettivi:
Tra le sue finalità, come elencate nello Statuto, l’ UPOI si propone di:
- rappresentare, tutelare e promuovere la categoria degli osteopati, coniugare gli interessi dei suoi membri con i bisogni della comunità e sviluppare la conoscenza e l'approfondimento scientifico della professione, incluse la pratica professionale, la formazione e la ricerca.
- difendere gli interessi della medicina osteopatica e dei suoi praticanti, esercitare il controllo sul rispetto della professione, porre in essere tutte quelle operazioni necessarie ad assicurare la rappresentatività dell'osteopatia in Italia e all'estero, anche mediante collaborazioni con altre associazioni e/o organizzazioni di vario genere.
- applicarsi per ottenere il riconoscimento ufficiale dell'osteopatia in Italia e in Europa e per tutto ciò che attiene agli interessi degli osteopati e la medicina osteopatica; a tal fine potrà rappresentare i propri iscritti presso le competenti autorità politiche, presso quelle universitarie e amministrative e ogni altra sede.

Requisiti:
Possono essere Soci accreditati tutti gli osteopati in possesso del titolo di osteopata e, come titoli di base, laurea o titolo equipollente in scienze mediche, fisioterapiche, motorie e biomediche, che hanno svolto un programma completo in osteopatia secondo quanto previsto dagli standard europei 

 

Collaborano con Tuttosteopatia.it

S.S.I.O.N - Società per lo Sviluppo dell’Identità Osteopatica Nazionale
S.S.I.O.N - Società per lo Sviluppo dell’Identità Osteopatica NazionaleIl registro ha per scopi principali:
1. Promuovere il mantenimento della purezza della Disciplina Osteopatica secondo i principi enunciati dal Dr. Andrew Taylor Still, fondatore dell’Osteopatia e promuoverne la ricerca, lo sviluppo e la diffusione.
2. Promuovere un Identità Osteopatica Nazionale basata sull’individuazione, definizione della figura dell’osteopata come operatore della salute e del benessere, nell’ambito delle peculiari e specifiche caratteristiche ambientali, sociali, culturali del nostro Paese, nonchè promuovere il suo riconoscimento professionale presso le sedi istituzionali del nostro Paese preposte a tale ufficio.
3. Promuovere presso le Sedi Istituzionali il riconoscimento dell’Osteopata come professione intellettuale autonoma da iscriversi nel campo delle Medicine non convenzionali e Pratiche Naturali e/o Biologiche finalizzate alla prevenzione, promozione o recupero del benessere e della salute nelle Persone e negli Animali.
4. Promuovere nell’interesse dei fruitori dei trattamenti osteopatici una certificazione di qualità attraverso l’adesione dei nostri iscritti ad un codice deontologico specifico nonché vigilando sul rispetto dei principi stabiliti nel codice deontologico osteopatico.
5. Elaborare la Carta Pedagogica Osteopatica di Qualità che definisce gli standards formativi nonché il Codice Deontologico della professione Osteopatica.
6. Viene istituito nella stessa sede il relativo Registro degli Osteopati il quale elenca i titolari di Diploma che anno superato l’esame di ammissione; la presenza nel Registro garantisce la qualità formativa raggiunta dall’iscritto stesso secondo i criteri stabiliti nella Carta Pedagogica Osteopatica di Qualità della S.S.I.O.N.
Contatti: Dott. Benito Ciminiello, Presidente S.S.I.O.N.
principal@stillosteopathicinstitute.it

A.I.O.C. - Associazione Italiana di Osteopatia Classica
A.I.T.M.O. - Associazione Italiana Terapisti Manuali Osteopati


 

Il guerriero non è chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero è chi sacrifica sé stesso per il bene degli altri.
(Toro Seduto)

   
  hai acquistato
0 articoli, € 0,00
» Come inizia la vita umana
Blachschmitd Erich
» La vita in movimento
Rollin E. Becker
» Evidence-Based manual Medicine
M- Seffinger - R. Hruby
» Manuale di release miofasciale
Carol J. Manheim
» Ostéopathie et sport
Jean-Marie Bastide - Eric Perraux
» Traité pratique d’ostéopathie mécaniste chez le chien et le cheval
Fabrice Fosse - Natacha Gimenez
» Le opere di Viola M. Frymann.
Viola M. Frymann
» Osteopatia in ambito craniale
Magoun Harold Ives
» L’os, un élément de diagnostic
Marie-Odile Fessenmeyer
» Test ortopedici e neurologici
Cipriano J.J
» Un approccio osteopatico per i bambini
Carreiro Jane E.
» Risonanza magnetica dell’apparato locomotore
Kaplan, Helms, Dussault, Anderson, Major
   
» Le parole sono finestre [oppure muri]
Rosenberg Marshall B.
» Gli ormoni sessuali e la dieta
Anna D'Eugenio
» le vaccinazioni pediatriche
Roberto Gava
» Parlare pace
Rosenberg Marshall B.
» Io mi Svezzo da Solo
Lucio Piermarini
» Attacco all'Asma... e non solo - Nuova Edizione 2008
Ferraro Fiamma
» Storie d'amore
Hellinger Bert
» Nella Quiete e nella Gratitudine
Hellinger Bert
» Felicità Condivisa nelle Costellazioni Familiari
Hellinger Bert
» Il Viaggio Interiore
Hellinger Bert
   
  Nome Cognome
  Password
 
 
Auto-Login
 
 
Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere, ogni mese, la newsletter
Copyright © 2004 - Tuttosteopatia.it - Tutti i diritti riservati - Power by Mercurio s.a.s. - P.I. 04738310723 - Note legali- Privacy - Pubblicità - Ultimo Agg. 01/01/1970