20 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
Carrello

Cerca

OSTEO-ITALIA: l'eccellenza dell'osteopatia a Siena

Corsi Torna al calendario

OSTEO-ITALIA: l'eccellenza dell'osteopatia a Siena


Organizzato da:

C.I.O. - Collegio Italiano di Osteopatia
Strada Argini n.103/b 43123 Parma


  • INFO CORSO
  • Programma |  
  • Downloads |  
  • Contatti |  
  • Mappe e percorso
Data
9-13 luglio 2018
Relatore
Ianos Alcini, D.O., Nicola Barsotti, D.O., Mauro Fornari, D.O., Carlo Galli , Stefano Guizzardi, Franco Guolo, D.O., Stefano Matassoni, D.O., Elena Pattini
Sede
Certosa di Pontignano
Località Pontignano, 5 – Siena
Costo
700 euro IVA compresa
Possibilità di soggiornare all'interno della Certosa di Pontignano a prezzo speciale

Prezzo speciale Tuttosteopatia:

sconto di 100 euro con il codice “OsteoItalia100” in fase di iscrizione

Cinque giorni di full-immersion nell’eccellenza dell’osteopatia italiana. E’ “Osteo-Italia”, un corso in programma dal 9 al 13 luglio 2018 dedicato agli osteopati e agli studenti di osteopatia italiani e stranieri per fare il punto sugli ambiti di ricerca osteopatica più attuali.
Dalla PNEI allo stress, dal tessuto connettivo come mediatore dei rapporti tra forma e funzione fino all'applicazione clinica delle linee di forza di John Martin Littlejohn, passando per i neuroni specchio e l’osteopatia come medicina di terreno: Osteo-Italia si propone di diffondere il lavoro di ricerca di tanti professionisti.

PROGRAMMA

Lunedì 9 luglio 2018

h9 –13 Tessuto connettivo come mediatore dei rapporti tra forma e funzione: i princìpi di A.T. Still sono ancora attuali?
h9 – 10.45 Istofisiologia del tessuto connettivo (prof. Stefano Guizzardi)
h11-12 Potenze di dieci: cellule, matrice extracellulare, tessuti e l’integrità tensionale (prof. Carlo Galli)
h12-13 Il sistema fasciale e la “gestione” delle forze: trasmissione, dissipazione, trasduzione. (D.O. Ianos Alcini)

h15-19 Osteopatia come Medicina di Terreno* (D.O. Mauro Fornari, D.O. Stefano Matassoni)
– Cenni storici e princìpi fondamentali della Medicina di Terreno
– Dall’embriologia alle biotipologie: una visione moderna di conoscenze antiche

Martedì 10 luglio 2018

ore 9-11 Introduzione alla PNEI e allo stress (D.O. Nicola Barsotti)
a) Introduzione alla PNEI
Il paradigma PNEI, quello osteopatico e quello riduzionista: confronto e riflessioni
– Le radici della cura in Grecia e Cina
– Dalla nascita del dualismo corpo/mente al vitalismo fino alla “terza via”
– L’ascesa del riduzionismo
– Engel, il biopsicosocialismo e le riflessioni proposte da Irvin Korr
– PNEI come convergenza di figure e tradizioni scientifiche: la sua storia recente
b) Introduzione allo stress
– Le vie centrali
– Gli assi neuroendocrini attivati sotto stress
– Gli effetti sull’amigdala, ippocampo e corteccia prefrontale
– Gli effetti sistemici

h11-13: Tecniche osteopatiche nell’ambito PNEI (D.O. Mauro Fornari)

h14,30- 18,30 Osteopatia come Medicina di Terreno (D.O. Mauro Fornari, D.O. Stefano Matassoni)
– Biotipo ectomorfo parasimpatico (melanconico): caratteristiche fisiopatologiche e indicazioni di trattamento
– Biotipo ectomorfo ortosimpatico (nervoso): caratteristiche fisiopatologiche e indicazioni di trattamento

h 21-23: Neuroni specchio sotto le stelle (dott.ssa Elena Pattini)
Cosa non è empatia
Il circuito cerebrale dell’empatia: meccanismi neurofisiologici
I mirror neurons: la scoperta di una biorelazione tra noi e gli altri
Differenze di genere nei meccanismi empatici: aspetti scientifici ed evolutivi
Il cervello sociale: le basi neurobiologiche della relazione con l’Altro
Intersoggettivi da subito: “the Still Face Experiment”
Empatia e relazione: saper leggere le emozioni dell’Altro.
Test: Reading mind in the eyes

Mercoledì 11 luglio 2018

h 9-11: Le relazioni fra il sistema nervoso e il sistema immunitario/ Gli effetti osteopatici nella complessità (D.O. Nicola Barsotti)
a) Le relazioni tra il sistema nervoso e il sistema immunitario
– Evoluzione degli studi in ambito immunitario e neurologico
– Analogie tra sistema nervoso ed immunitario
– Le vie di comunicazione tra sistema nervoso ed immunitario con approfondimento sulle vie vagali
b) Gli effetti osteopatici nella complessità
– I sistemi recettoriali
– La meccanobiologia
– La circolazione sanguigna e linfatica
– Il SNA e la sensitizzazione neurale
– La regolazione endocrina
– La componente psichica e relazionale
– Il contesto: placebo e nocebo
– La disfunzione somatica in ottica integrata

h11.15-13 Tecniche osteopatiche nell’ambito PNEI (D.O. Mauro Fornari)

h15-19 Osteopatia come Medicina di Terreno
(D.O. Mauro Fornari – D.O. Stefano Matassoni)
– Biotipo mesomorfo ortosimpatico (bilioso): caratteristiche fisiopatologiche e indicazioni di trattamento
– Biotipo mesomorfo parasimpatico (sanguigno): caratteristiche fisiopatologiche e indicazioni di trattamento

Giovedì 12 luglio 2018

h9-13 Modello di diagnosi e terapia osteopatica: lettura posturale e modello di trattamento in relazione alle biotipologie secondo gli insegnamenti del dottor John Martin Littlejohn
(D.O. Franco Guolo)
Punti fondamentali dell’approccio al paziente di J.M.Littlejohn
Utilizzo clinico delle linee di forza e di tensione
Utilizzo clinico degli archi: rachidei, craniale, plantare

h 14.30-19.30 Osteopatia come Medicina di Terreno
(D.O. Mauro Fornari, D.O. Stefano Matassoni)
– Biotipo endomorfo parasimpatico (flemmatico): caratteristiche fisiopatologiche e indicazioni di trattamento
– Biotipo endomorfo ortosimpatico (linfatico): caratteristiche fisiopatologiche e indicazioni di trattamento

h21-23: Neuroni specchio sotto le stelle (dott.ssa Elena Pattini)
Empatia cognitiva, affettiva e motoria
Empatia e relazione con il paziente: vincoli e possibilità
La comunicazione non verbale: il metodo ECSI
Stress ed empatia
Tecniche di comunicazione empatica
Ascolto attivo
Empatia e musica
Un pizzico di Mindfulness

Venerdì 13 luglio 2018

h9-13 Utilizzo del modello del dottor J.M.Littlejohn in ambito occlusale e in ambito energetico
(D.O. Franco Guolo)
Relazioni tra teoria delle linee di forza ed i problemi occlusali
Valutazione delle linee di forza tramite il movimento presente: razionale e utilizzo clinico
Sperimentazione clinica

h14,30-18.30 Osteopatia come Medicina di Terreno
(D.O. Mauro Fornari, D.O. Stefano Matassoni)
Sintesi degli argomenti trattati, discussione di casi clinici, esempi pratici

ISCRIZIONI ONLINE

 

Qui la presentazione del Corso

Telefono: 0521 771190 – 0521 921072
Sito web: www.scuolaosteopatia.it
E-Mail: segreteria@scuolaosteopatia.it
||Sede del corso:
Certosa di Pontignano Località Pontignano, 5 – Siena
vai alla mappa su Google Maps