18 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
Carrello

Cerca

Incidenza delle disfunzioni somatiche nell’area dorso lombare

Autore
Carlo Marzo
Titolo Italiano
Incidenza delle disfunzioni somatiche nell’area dorso lombare
Abstract in Inglese
Rational bases: The prostate is innervated by the metamers of L1-L2. Prostatic pathologies, what the benign prostatic hypertrophy, could induce, through a viscero-somatic reflex a segment facilitated of the vertebrae establishing a osteopathic lesion. Object: The purpose of this project has been to experimentally verify the presence of somatic dysfunctions in the hight loumbar spine, in subjects with chronic benign prostatic hypertrophy. Subjects and Methods: To reach this goal 17 patients have been subjected to the evaluation of the vertebral tract included between T1 and L2 by pressure algometer. The data have been comparative with two groups of control, formed by patients you cut from chronic gastritis and essential hypertension. Results: The data show the metamers of L1-L2 are the vertebral with a lower painful threshold and have a high statistical meaning (P < 0,05). Conclusions: The study shows the association among the presence of benign prostatic hypertrophy and somatic dysfunctions of the inclusive line among L1-L2 and supports theexistence of the viscero-somatic reflexes responsible of the somatic alteration in subjects affections of visceral pathologies.
Abstract in Italiano
Basi razionali: La prostata è innervata dai metameri di L1-L2. Patologie prostatiche, quali l’ipertrofia prostatica benigna, potrebbero indurre, mediante un riflesso viscero-somatico un segmento facilitato delle suddette vertebre, instaurando una lesione osteopatica. Obbiettivi: Lo scopo di questo progetto è stato quindi di verificare sperimentalmente, la presenza preferenziale di disfunzioni somatiche, nel tratto dorso lombare, in soggetti affetti da ipertrofia prostatica benigna cronica. Soggetti e Metodi: Per raggiungere questo obiettivo è stato arruolato un campione di 17 pazienti affetti da ipertrofia prostatica cronica che sono stati sottoposti alla valutazione del tratto vertebrale compreso da T1 a L2 mediante l’algometro a pressione. I dati ottenuti sono stati comparati con due gruppi di controllo, formati da pazienti affetti da gastrite cronica e ipertensione essenziale. Risultati: I dati dimostrano che i metameri di L1 L2 sono le vertebre con una minore soglia dolorifica e un alta significatività statistica nel gruppo dei pazienti. (P < 0,05 ). Conclusione: I dati da me presentati, dimostrano l’associazione tra la presenza di ipertrofia prostatica benigna e disfunzioni somatiche del tratto compreso tra L1-L2 e supportano l’esistenza dei riflessi viscero-somatici sponsabili dell’alterazione somatica in soggetti affetti da patologie viscerale.
Nazione
Italia
Data Pubblicazione
2007-05-01
E-Mail
osteopata.marzo@gmail.com
Istituto
Istituto superiore di Osteopatia
Lingua
italiano
Stato
concluso
Tipo di publicazione
abstract