20 Utenti Online
Iscriviti alla newsletter

Tuttosteopatia.it è in rete con il sito francese e tedesco sull'osteopatia.
Non troverete la traduzione ma il collegamento al portale osteopathia-france.net e osteokompass.de

osteopathie france osteokompass
Carrello

Cerca

Torna all'elenco scuole

S.S.O.I. S.r.l
Scuola Superiore di Osteopatia Italiana

Scuola Superiore di Osteopatia Italiana
C.so Sommeiller, 23 - 10128 Torino

Contatti» Visita la scuola part-time

  • INFO SCUOLA
  • Foto   |  
  • Intervista  |  
  • Corsi post-graduate  |  
  • Mappe 
Direttore Didattico
Sbarbaro Marco D.O.
Direttore Scientifico
Dott. Gianluca Collo – Ortopedico
Direttore Generale
Sbarbaro Marco D.O.
Attiva dal
2009
Sede dei corsi
P.zza Bernini,12 – Torino
Tipologia del corso
full time
Requisiti per l'ammissione
Diploma quinquennale di scuola media superiore o diploma estero equipollente
Durata corsi
5 anni
Totale ore di frequenza per ciascun anno
720 ore
Totale ore tirocinio clinico
350 ore
Docenti
  • ALEMANNO Micol, Osteopata D.O.,
  • ARIENTI Chiara, Osteopata D.O.,
  • BAGAGIOLO Donatella, Osteopata D.O.,
  • BERGESE Giulia, Osteopata D.O.,
  • BRERO Rita, Osteopata D.O.,
  • CECI Francesco, Osteopata D.O.,
  • D'ALESSANDRI Francesca, Osteopata D.O.,
  • DOLLA Marco, Osteopata D.O.,
  • FAVRE Elena Maria, Osteopata D.O.,
  • GHISELLINI Fulvio, Osteopata D.O.,
  • JEAY Clémence, Osteopata D.O.,
  • MARANDINO Massimo, Osteopata D.O.,
  • MICHELI Claudia, Osteopata D.O.,
  • PIACENZA Andrea, Osteopata D.O.,
  • POLI Marco, Osteopata D.O.,
  • PROVERA Mauro, Osteopata D.O.,
  • RANDAZZO Erika, Osteopata D.O.,
  • SBARBARO Marco, Osteopata D.O.,
  • SCHIAFFINO Luca, Osteopata D.O.,
  • TONIETTO Massimo, Osteopata D.O.,
  • ZORZAN Giampietro, Osteopata D.O.
centro tirocinio e formazione osteopatica
centro tirocinio e formazione osteopatica
consegna diplomi
consegna diplomi
lezione
lezione
pratica in aula
pratica in aula
studenti SSOI
studenti SSOI
Come, quando e dove nasce il progetto della vostra scuola?
La S.S.O.I. è un progetto iniziato ad ottobre 2009 dalla convinzione che fosse indispensabile per la città di Torino avere un polo di formazione in Osteopatia che comprendesse i due ordinamenti (Full-time e Part-Time). La mia profonda convinzione è che in un futuro, nemmeno troppo lontano, ci sarà bisogno di personale qualificato nell'ambito della salute preventiva e della sofferenza funzionale. Pensiero, quest'ultimo, che la professione osteopatica interpreta fin dalla sua nascita secondo i dettami del suo fondatore A.T. Still”.
In che cosa si distingue la vostra scuola?
La nostra Scuola si distingue per la sua scelta di internazionalità: il partenariato con la scuola francese CEESO Lione dal 2012, la partecipazione al Progetto OSEAN dal 2013, fanno comprendere che una scuola situata in una Regione di confine come il Piemonte deve obbligatoriamente guardare all'estero, nell'attesa di un vero e proprio riconoscimento da parte dello Stato italiano in ambito sanitario ed istituzionale. A ulteriore garanzia della qualità della formazione, la SSOI viene regolarmente auditata dai partner francesi al fine di ottenere l'omologazione dei suoi corsi e dei suoi programmi con i più alti standard formativi europei, oltre ad aver ottenuto nel 2013 la Certificazione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 2013.
Ma il reale punto di forza della nostra scuola, è il “corpo docenti” formato da un gruppo di professionisti, medici, osteopati e altri docenti qualificati, che credono fortemente nella professione osteopatica e sono disposti a sviluppare il progetto con convinzione ed entusiasmo; lo stesso che viene trasmesso agli studenti e che diventa il motore trainante di un ambiente serio e sereno, che offre allo studente la possibilità di compiere il percorso formativo nel miglior modo esprimendo il meglio di sé".
Quali sono i progetti che avete in cantiere?
I progetti ai quali teniamo particolarmente sono due: da un lato rendere l'Osteopatia una professione capace di parlare un linguaggio scientifico, potendo così integrarsi all'interno delle professioni sanitarie e pretendere così un riconoscimento ufficiale; dall'altro continuare a far crescere la nostra scuola nei parametri e nelle convinzioni prima espresse.
Pensate che possa essere migliorata ulteriormente la didattica dell'Osteopatia?

Potrebbe essere migliorata rendendola una formazione omogenea fra tutte le scuole d'Italia, in modo da permettere maggior facilità di trasferimento per quegli studenti che, per necessità o per piacere del cambiamento, desiderino cambiare scuola, così come accade per le università nazionali.
||S.S.O.I. S.r.l - Scuola Superiore di Osteopatia Italiana
C.so Sommeiller, 23 - 10128 Torino
vai alla mappa su Google Maps