ARGOMENTIARGOMENTI
Ortodonzia e relazioni rino-oro-faringee in Osteopatia
postgraduate

Ortodonzia e relazioni rino-oro-faringee in Osteopatia

Dal 23 Novembre 2012 al 25 Novembre 2012
ISCRIVITI

Obiettivi pedagogici

L'Autore A. PIRON, osteopata D.O. già autore del testo “ Tecniche osteopatiche applicate alla foniatria” (Ed. Symétrie 2007), docente presso l'Istituto di Studi Superiori in Osteopatia I.D.H.E.O. di Nantes, relatore e ricercatore presso l'Università cattolica di Lovanio, fondatore di “Phonostéo” per la formazione post Laurea, ritorna in Italia per completare il corso per Osteopati iniziato due anni fa in tema di  loggia anteriore del collo, osso ioide, laringe, faringe, lingua e mandibola.

Le finalità di questo specifico corso sono:
1) Perfezionare e organizzare il trattamento osteopatico tenendo conto delle seguenti funzioni globali e specifiche: postura, respirazione, fonazione, masticazione, occlusione, deglutizione.
2) In base ai principi della “tensegrità”, comprendere le peculiare condizioni neurofisiologiche e  imparare a riprodurre le posture linguali, mandibolari, laringee e respiratorie in termini di corretto e vitale adattamento, anche mediante accurate esercitazioni pratiche guidate.

Tali obiettivi vanno riferiti, in particolare, alle seguenti patologie:
a) Sofferenze vocali: disfonie funzionali e disfonie strutturali;
b) Traumi cervicali ed esiti chirurgici (tiroidectomia, discectomia, chirurgia vascolare etc. );
c) Vertigini, alterazioni della permeabilità tubarica, acufeni, sinusiti etc.
d) Sindromi ostruttive, apnee e dispnee notturne;
e) Deficit occlusali e ortodontici, patologie cranio-mandibolari e disordini dello “spazio libero”;
f) Disturbi della deglutizione : disfagie neurologiche e post-traumatiche;
g) Cefalee miotensive, cervicalgie specifiche, Arnolditi, nevralgie cervico-brachiali.

L'approccio diagnostico e le normalizzazioni analizzano due aspetti fondamentali:
1) Test e tecniche di normalizzazione clinica specifici e riferiti ai sistemi in esame;
2) Le condizioni neurosensitive e propriocettive ancora poco considerate in osteopatia;
3) Identificazione delle disfunzioni derivanti da disordine neuro-muscolare centrale anziché da disfunzioni strutturali o funzionali periferiche. Diagnosi differenziale delle stesse e trattamento mediante tecniche di induzione propiocettiva e di reinformazione neuro-muscolare.
Ampio utilizzo di documenti audiovisivi in tema di laringoscopia, dissezioni anatomiche e casi clinici.CONSEGNA A TUTTI I PARTECIPANTI DI UN DVD CONTENENTE L’INTERA ICONOGRAFIA PROIETTATA

Scarica il programma dettagliato del corso dalla sezione Downloads.

Dettagli

Organizzatore
Duratadal 23 al 25 novembre 2012
RelatoreAlain Piron, Osteopata (B), ricercatore, consulente universitario
SedeIEMO, Como
CostoEuro 650.00 (IVA esente ) di cui Euro 250.00 come Acconto all’atto dell’iscrizione

Copyright © 2004 - Tuttosteopatia.it Tutti i diritti riservati
Power by Eter s.r.l. unipersonale P.I. 07180680725
Tuttosteopatia, testata giornalistica reg. n. 10/12 – Registro dei giornali e periodici - Tribunale di Trani del 30 maggio 2012