L'opera costituisce per gli autori un testamento filosofico ed è il risultato di più di 20 anni di riflessioni, di discussioni e di esperienze cliniche. Il concetto di ortoposturodonzia eleborato dagli autori e che racchiude quello posturo-occlusale o posturo dentario, viene largamente trattato e fa emergere il ruolo principale dell'occlusione dentaria nella posturologia.