ARGOMENTIARGOMENTI

II° congresso di Osteopatia a Roma: su Tuttosteopatia.it l’abstract dello studio di Vincenzo Cozzolino

Abstract

Sino al prossimo 6 aprile, data di inizio del Congresso Internazionale di Medicina Osteopatica, Verso un’integrazione fra le medicine, proporremo in quest'area del blog riservata agli osteopati e studenti, tutti gli abstracts dei lavori di ricerca presentati nello scorso II° Congresso nazionale di medicina osteopatica: la medicina incontra l'osteopatia: verso una "Medicina Sistemica". L'Osteopatia nelle Età della Vita, tenutosi a Roma lo scorso giugno.
Scopo dell'iniziativa, quello di dare continuità all'edizione congressuale negli anni, e di stimolare altri colleghi ad operarsi nella ricerca e nella validazione dei propri risultati clinici.

 

Lo sviluppo del sistema Nervoso Centrale dopo 24 settimane di gestazione: considerazioni sul Razionale di Trattamento

di Vincenzo Cozzolino, Medico Chirurgo, Ost.  DO,  docente AIOT, Pescara.

Il trattamento manipolativo osteopatico sino dai suoi esordi, dettati direttamente da A.T. Still, basa la sua clinica sulla ricerca della mobilità e sul suo eventuale ripristino.
Come evolve la competenza motoria dalla vita  fetale a quella postnatale? Grazie all’avanzamento tecnico della diagnostica per immagine molte delle tappe dello sviluppo motorio sono state evidenziate1-2.
Tuttavia rimangono non del tutto chiariti alcuni passaggi soprattutto a carico dell’interazione sensoriale – motoria. Tale definizione è cruciale per il trattamento osteopatico, poiché  le evidenze convergonoverso una capacità di incidere del trattamento, sulla modulazione della funzione interocettiva e pertanto sull’espressività metabolica dei tessuti presi in considerazione3-4.
Il dolore è espressività di fenomeni infiammatori neurogeni che si generano come nocicezione a partire dalle strutturedi dipendenza ganglionare, spinale e troncoencefalica. In seguito si evidenziano, a livello corticale, come emozione5-6.
Il prematuro con il suo corredo neurologico più fetale che neonatale è in grado di esprimere noci-cezione e quindi stati emozionali?
Alcuni studi sembrano confermare tale ipotesi, giustificando l’ipotesi che vi sia un’applicabilità del  trattamento manipolativo osteopatico anche al pretermine7-8.

Note

1. De De Vries JIP, Visser GHA, Prechtl HFR. The emergence of fetal behaviour. I. Qualitative aspects Early Hum Dev 1982 7: 301-322.
2. De Vries JIP, De Vries JIP, Visser GHA, Prechtl HFR. The emergence of fetal behaviour. II. Quantitave aspects Early Hum Dev 1985 12: 99-120.
3. van Buskirk RL. Nociceptive reflexes and somatic dysfunction: a model J Am Osteopath Ass. 1990; 90: 792-809.
4. Craig AD. Opinion: How do you feel ? Interoception: the sense of the physiological condition of the body. Nature Reviews Neuroscience 2002; 3: 655-666.
5.  Willard F. Nociception, the neuroendocrine immune system and the osteopathic medicine. In Ward RC. executive ed; Hruby RJ, Jerome JA, Jones JM, et al, eds. Foundations for Osteopathic Medicine 2end ed. Philadelphia,a: Lippincott, Williams & Wilkins; 2003: 137-156.
6. Howell JN, Willard F. Nociception: new understanding and their possible relation to somatic dysfunction and its treatment Ohio Research and Clinical Review Volume 15 Spring 2005.
7. Bartocci M, Bergqvist LL, Lagercrantz H, Anand KJS. Pain activates cortical areas in the preterm newborn brain Pain 122 (2006) 109–117.
8. Slater R, Cantarella A, Gallella S,Worley A, Boyd S,Meek J, Fitzgerald M. Cortical Pain Responses in Human Infants The Journal of Neuroscience, April 5, 2006 • 26(14):3662–3666.

 

 

KEYWORDS: Vincenzo Cozzolino, abstract, congresso osteopatia, medicina sistemica, sistema nervoso centrale

ID: 5189

Copyright © 2004 - Tuttosteopatia.it Tutti i diritti riservati
Power by Eter s.r.l. unipersonale P.I. 07180680725
Tuttosteopatia, testata giornalistica reg. n. 10/12 – Registro dei giornali e periodici - Tribunale di Trani del 30 maggio 2012