"Same Vision, different skills": questo è il titolo del webinar gratuito in programma il 17 dicembre alle ore 21 organizzato per sostenere e per far conoscere “Same Hands”, il progetto di sostegno terapeutico multidisciplinare attivo in Africa grazie al lavoro dei volontari, in un primo momento solo osteopati, ma che adesso operano in veri e propri team dalle mille risorse e specificità.

"Non potendo portare i ragazzi in Tanzania, portiamo la Tanzania da loro", ci dice infatti Federico Tieghi, osteopata promotore del progetto dal 2011 e che in questa condizione di restrizione globale riguardo gli spostamenti, lancia un'audace iniziativa, quella di attivare 7/8 webinar gratuiti di formazione multidisciplinare proposti da professionisti, il primo in programma giovedì 17 dicembre, il cui focus sarà il rapporto tra la loro competenza e le attività terapeutiche svolte a Same, in Tanzania, dove quasi tutti loro hanno partecipato in prima persona alle missioni.

"I temi che andremo ad approfondire - ci spiega l'osteopata Tieghi - saranno perciò sia in ambito osteopatico, con approfondimenti sull'approccio ai bambini affetti da PCI, ma anche in ambito di medicina generale, ortodonzia, logopedia e fisioterapia sempre nell'ambito delle attività terapeutiche svolte in Tanzania".

Per maggiori informazioni e per iscriversi al webinar, scrivere a info@comecollaboration.org.

Per partecipare al webinar gratuito: clicca qui

Alla scoperta di Same Hands: qui un nostro articolo che spiega il progetto.