Ancora due interessantissimi appuntamenti con i Webinar organizzati da TCIO di Milano in collaborazione con AOA Accademia di Osteopatia e incentrati sull'approfondimento della storia dell'osteopatia direttamente con il direttore del Museum of Osteopathic Medicine alla A.T. Still University di Kirksville, Dr. Jason Haxton,  in collegamento sulla piattaforma gotowebinar per tutti e 10 gli incontri.

Ultimi 2 webinar con Haxton l'11 e 13 maggio: iscrizioni aperte

Imperdibili gli ultimi due webinar di Lunedì 11 maggio alle 16.00 su Abraham Flexner 1909 – attempts to kill off osteopathy e il 10° ed ultimo seminario online mercoledì 13 maggio, sempre alle 16, dal titolo: Dr. Still's View on Immortality.

Dopo il successo riscosso nei precedenti incontri in cui sono stati sviscerati numerosi argomenti e approfonditi molti aspetti della storia dell'osteopatia, questi ultimi appuntamenti con Jason Haxton completeranno questo "viaggio” finalizzato a comprendere l’importanza della scoperta della medicina osteopatica, il significato della connessione mente-corpo-spirito, l’inizio dell’osteopatia cranio-sacrale e la solida credibilità del dott. Andrew Taylor Still.

Molte le curiosità inedite emerse nei webinar precedenti, per esempio riguardo la nascita dell'osteopatia e della chiropratica e dei rispettivi fondatori, A. T. Still e D. D. Palmer, sino alla decisione di Still di issare la bandiera dell’osteopatia e ad avviare in maniera stabile la sua scuola nel 1890. Una curiosità è legata a due nomi:  J. P Davis e James Strothers, due allievi del primo corso di osteopatia nei 1892, rappresentano il ponte di connessione che unisce il mondo dell’osteopatia a D.D. Palmer. Nel caso specifico, entrambi forniscono le nozioni, seppur violando il patto sottoscritto al momento dell’inizio del corso, apprese nella scuola a D.D. Palmer.

Molto bello l'approfondimento sulla vita di Viola Frymann, sul ruolo fondamentale ricoperto da William Smith per la crescita e per la diffusione dell’osteopatia, sino a John Martin Littlejohn, allievo diretto di Still presso l’ASO di Kirsville, e il suo ruolo nella diffusione dell’osteopatia americana anche in Europa, passando per il contributo lasciato da altri allievi di Still, quali per esempio Sutherland e Charlotte Weaver,studentessa all'American School of Osteopathy di Kirksville, in Missouri, fu incoraggiata dallo stesso Still ad approfondire la conoscenza della circolazione intracranica attraverso lo studio del midollo spinale.

La partecipazione ad ogni incontro è interamente gratuita e necessita di una singola iscrizione con compilazione del form presente in questa pagina.