L'esperienza clinica finisce sempre per sorprendere chi la  pratica. L'impianto teorico della medicina, sorretto dalla biologia molecolare, non può spiegare gli eventi a cui assiste quotidianamente un osteopata. Di questo non ci stupiamo perché se allarghiamo lo sguardo, osserviamo che lo stesso apparato teorico non può spiegare neanche l'evento della vita e delle sue   multiformi manifestazioni. Per esempio, La passione, che guida la ricerca del vero scienziato, è un evento fisico che resta al di fuori dell'oggetto dell'osservazione della scienza. Esistono scienziati però che hanno deciso di includere nel campo degli “osservabili” anche gli eventi soggettivi. Emilio Del Giudice era uno di essi. Assieme alla messa a fuoco teorica di eventi come la scoperta della fusione fredda e delle  basi fisiche della omeopatia, Emilio si è dedicato anche al tentativo di gettare le fondamenta della spiegazione fisica degli eventi clinici a cui quotidianamente assistiamo.
La risonanza terapeuta-­paziente che le neuroscienze riducono a eventi seriali a guida chimica “causa/effetto”, trovano finalmente una solida base teorica dentro la cornice della teoria  quantistica dei campi, che esclude l'isolamento dell'oggetto osservato e, a differenza delle conclusioni teoriche della scuola di Copenaghen, ne afferma comunque la conoscibilità scientifica: la realtà osservabile in fisica si trasforma così da oggetto a relazione. L'universo si trasforma: da oggetto di studio passivo muta in relazione fluttuante oggettiva.

Questo lascito prezioso, importantissimo per la pratica terapeutica, viene espresso esplicitamente e messo in relazione alla pratica terapeutica, alla ricerca scientifica e alla teoria della   conoscenza. In definitiva, leggendo le pagine di questo libro apprendiamo come siano state scoperte le basi strutturali della psiche e la loro necessaria relazione dinamica all'ecosistema che, naturalmente, include il corpo che la produce.
Leggendo questo volume rivoluzionario e fondamentale un terapeuta ha l'opportunità di approfondire la consapevolezza della sua  pratica.

Per acquistare il libro L'anima passionale della ragione scientifica di Emilio Del Giudice: clicca qui