Cari amici/che e colleghi/e,
un gioioso benvenuto a tutti quelli che si sono aggiunti in queste settimane alla famiglia di Tuttosteopatia.it, che ha come mission quella di unire tutte le componenti dell’Osteopatia per offrire la possibilità di incontrarsi e condividere le nostre esperienze, e in tal modo dare a tutti noi l’opportunità di essere informati su quanto accade nel mondo osteopatico.
Qualcuno in questi giorni si è domandato come fosse possibile che Tuttosteopatia.it fosse gratis, nonostante i numerosi servizi che offre e gli indiscutibili vantaggi come il preziosissimo posizionamento sui motori di ricerca di tutti i suoi iscritti.
Oggi vi svelerò il trucco anche in risposta ad un collega che, con una evidentissima coda di paglia, ha cercato di offendermi.
Tuttosteopatia.it appartiene ad una mia società, la Mercurio sas di Massimo Valente, che dal 1998 si occupa di commercio elettronico.
All’epoca la misi in piedi per dare un lavoro a mio fratello che dopo qualche anno decise di continuare la strada per conto suo e mi lasciò da solo la gestione dei siti che avevamo messo in piedi. Il principale di questi era ed è www.comodo.it che nasce come sito di informazione per la prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale con attualmente 2555 pagine di informazione sull’argomento.
Nel 1999 proposi a Dado Rossi e Iginio Furlan – presidente e vice – di fare il sito del Roi, così mi adoperai per crearlo.
Dopo qualche anno a fronte della mia richiesta di introdurre nuovi servizi, e a causa dell’intolleranza da parte di alcuni responsabili del Roi riguardo gli interventi sul forum, e quindi per evidenti differenze di vedute, la gestione del sito mi fu tolta a favore di una società di Parma, e questo mi permise di creare liberamente quello che per me era il sito ideale che veramente serviva all’Osteopatia, ma soprattutto il sito di tutti, indipendentemente dalle sigle di appartenenza.

L’intento con cui il portale è stato creato è quello di includere tutti, ma allo stesso tempo di dare risalto alle “eccellenze” chiedendo quindi a tutti voi di spostare il livello dell’Osteopatia verso l’alto, facendo sempre riferimento a quello che il Csdo ha stabilito come livello minimo per potersi dire osteopati.
A quanti si chiedono dove sia il “trucco” o il “tornaconto”, qualcuno non ci potrà credere (soprattutto “coda di paglia”), ma in tutti questi anni la mia società ha chiuso sempre in passivo (non vi preoccupate ho la fortuna di fare l’osteopata come mestiere), nonostante l’obiettivo sia quello di sostenere il sito dalla vendita di libri, ossa e lettini.
In evoluzione ci proponiamo di offrire a colleghi e scuole dei servizi ulteriori che saranno a pagamento, come da 2 anni facciamo con le scuole.

Sono costretto a svelarvi che i servizi offerti dentro Tuttosteopatia.it nascono per soddisfare un mio bisogno, che una volta esaudito ho pensato di condividere con voi sapendo che poteva essere anche un bisogno di molti. Per esempio:
Libri: io abito a Bisceglie a nord di Bari e per me era veramente difficile poter accedere ad una libreria assortita che avesse i testi che mi servivano, senza considerare che non esisteva nessuno che avesse tutti i libri di osteopatia esistenti per poter scegliere quello più adatto alle mie esigenze. Oggi nella sezione libri di Tuttosteopatia.it potete trovare tutti i libri di Osteopatia pubblicati in italiano inglese e francese e saranno a casa vostra in 48 ore, anche se abitate in un’isola sperduta.

Lettini: dopo essermi diplomato si è creata l’esigenza di dover acquistare un lettino elettrico, e di fronte alle richieste assurde di alcuni lettini proposti sul mercato, ho cercato quello che offrisse il miglior rapporto qualità-prezzo. Una volta trovato il prodotto che ho ritenuto tecnicamente il migliore, ho deciso di proporlo ai miei colleghi, con l’impegno di cambiare eventualmente il fornitore qualora avessi trovato di meglio, sempre in termini di rapporto qualità-prezzo. Perciò resto a disposizione qualora voleste segnalare altri prodotti.

Mi auguro come sempre che possiate condividere in toto la mission di questo portale e soprattutto resto a disposizione di quanti di voi vogliano partecipare segnalandoci contenuti, idee, esperienze osteopatiche ecc.. L’unione fa la forza, e soprattutto mi piacerebbe che Tuttosteopatia.it fosse il sito di tutti, il “luogo comune” dove ognuno si senta a casa!